Gli Hotels di Las Vegas Part 1 : Excalibur

Siamo lungo quello che in realtà è il Las Vegas Boulevard , conosciuto in tutto il mondo come Strip . Qui da una parte all’altra di questo lunghissimo viale , ci sono gli Hotels & Casino più famosi del mondo , molti sono quelli a tema , uno di questi è proprio l’Excalibur , il castello di Camelot delle leggende di Re Artù e Mago Merlino . Questo è uno dei più vecchi dello strip , ma attira ogni anno una marea di visitatori , al suo interno ci sono un enorme casinó , svariati ristoranti e tantissimi negozi , oltre ad almeno un migliaio di camere tra standard e suites. Ci sono anche molti spettacoli , il più incredibile è certamente il Tournament of Kings , cavalieri che cavalcano destrieri e combattono in un susseguirsi di effetti speciali e suspance , uno degli spettacoli con cena più longevi di Vegas , se state qualche giorno in Nevada non perdetela , i prezzi non sono proibitivi ….Buon Sabato e Buon Viaggio

World Famous Street “ Santa Monica Boulevard “ Los Angeles

Siamo nella città degli angeli , la città del cinema per eccellenza , siamo nella città dei lunghissimi viali , come questo che da East Hollywood vi porterà sino a Ocean Drive , dove le onde del Pacifico lambiscono la città Californiana , qui siamo nel bel mezzo di Beverly Hills , all’incrocio con Beverly Drive , nel cuore di tantissimi film di produzione Holliwoodiana , buona notte e Buon Viaggio

Un tuffo a Kiribati

I Mari del sud , sono un meraviglioso mondo a colori , quelli turchese delle lagune e quelli intensamente versi dei promontori o dei giardini tropicali , ma anche il caleidoscopio dei pesci che domina sotto le acque cristalline . Ci sono molti arcipelaghi in quel tratto di mare compreso tra le Hawaii e le Isole Salomone appena sopra l’Australia , ma c’è ne uno che veramente in pochi conoscono , forse veramente uno degli ultimi paradisi terrestri , Kiribati , oltre trenta atolli corallini attaccati alla Micronesia , che include tra le atre le isole della fenice , lagune spettacolari e spiagge bianche , sono il cuore di queste spettacolari isole , molte delle quali disabitate , non c’è ancora , fortunatamente un flusso turistico importante , anche se nella caotica capitale Tarawa sud , qualcosa si muove e sono pronto a scommettere che presto diverranno uno dei luoghi più esclusivi per i viaggiatori attenti , inutile dire che il mare e le immersioni sono incantevoli ,voi che ne dite ??? Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Books For Travelers “ Da i Diamanti non nasce niente “ S.Dandini

Premetto che la Dandini mi è sempre piaciuta , la seguivo molto nelle seconde serate degli anni novanta , una donna affascinante e molto intelligente , quindi parto avvantaggiato nel consigliarvi questo libro uscito nel 2011 , con citazioni che vanno da Voltaire a Nietzsche , un romanzo che parla di fiori e di piante , ma anche di tanto altro , buona notte e Buon Viaggio

Curiosity Killed The Cat “L’albero più alto del mondo”

Mentre percorrete verso sud la splendida Avenue of the giants , ad un certo punto vi imbattete nel cartello che segnala il sentiero per Hyperion , l’albero più altro del mondo , oltre 115 metri . Una Sequoia , che però non si trova nel Sequoia National Park , ma nello splendido scenario del Redwoods National Park In California al confine con L’Oregon , uno splendido esemplare di Sequoia Sempervirens di oltre duemila cinquecento anni . il percorso per raggiungerlo è un anello di circa un chilometro nel folto di questa foresta di giganti , un vero paradiso per gli amanti della natura e dell’ escursionismo , l’albero più grande invece , rimane il Generale Sherman , questo si , nel Sequoia National Park . Buona giornata e Buon Viaggio

Sunset on Oregon Coast

Vi avevo già detto di quanto è affascinante lo stato americano dell’Oregon ? Ma si , molte volte , ma quando si parla di viaggi si può tranquillamente perseverare , anzi si deve è un obbligo , specialmente per gli amanti delle passeggiate al tramonto in solitaria , enormi spiagge sono tutte così , anche quelle più piccole ….Buona Notte e Buon Viaggio

Good Morning

Chissà come era bella Palermo verso la metà del mille ottocento , quando ancora l’Italia non era neanche una nazione , il giardino inglese , nacque proprio nel 1851 , un parco cittadino , non molto grande per la verità , incastonato , tra viaDuca della verdura , via Carlo Alberto Dalla Chiesa e via libertà , in quella che una volta era la Palermo liberty assolutamente meravigliosa . Dopo anni di incuria , oggi il giardino inglese è tornato un bel luogo , un po’ come tutta Palermo una città meravigliosa , ecco per oggi lasciatemi qui , buona giornata e Buon Viaggio