Halloween is coming 2

Finalmente sono riuscito a trovare le Clips girate all’interno di un posto meraviglioso …chissà come sarà contenta Paola di vedere quello che nei negozi specializzati, negli States , si può trovare . Buon divertimento , o quasi , buona giornata e Buon Viaggio

Signals from the Planet “ Alberta” Canada

Sembra vicino , appena si passa il punto di frontiera e si fa dogana tra gli Stati Uniti e il Canada , tra gli Stati del Montana e l’Alberta , da questo punto di frontiera , le pianure non vi abbandoneranno per oltre tre ore di macchina , pochi , ma pochi veramente sono i piccolissimi centri che incontrerete per la strada , nessuno che possa offrirvi ristoro o un letto per dormir e , tutto questo prima di arrivare nella splendida location di Clagary , la splendida città canadese , uno città bellissima e super organizzata ….Quindi un consiglio , dormite prima di passare il confine specialmente se arrivare di sera , perché se no arriverete a Calgary stremati , soprattutto se già , avete fatto ore e ore di macchina ….Buona Giornata e Buon Viaggio

Signals from the Planet “ 101 public house “

Siamo a Sud di Seattle lungo la strepitosa e leggendaria 101 , la strada del Pacifico , quella che da Nord a Sud unisce la costa Ovest degli Stati Uniti , questo era un ristorante , era perché adesso è chiuso definitivamente . La 101 è una della strade più entusiasmanti del pianeta assolutamente , buon pomeriggio e Buon Viaggio

Thoughts of the night

Siamo di corsa come il tempo, di corsa verso quella che si preannuncia in estate rovente e a me iniziano a mancare questi colori , queste immagini e questi suoni . Le stagioni (quelle che tutti dicono non esserci più ) , sono semplicemente mutate e la primavera e soprattutto l’autunno si sono soltanto allungate , per molti versi le stagioni hanno ancora un senso e certe immagini lo chiariscono se c’è ne fosse bisogno ….buona notte e Buon giorno …ma soprattutto Buon Viaggio

Inno all’Oltrepò

L’estensione del territorio Pavese è incredibile , dal Piemonte a nord al Piacentino al sud è un susseguirsi di piccoli centri agricoli e non che punteggiano questo vastò territorio . Uno dei luoghi che preferisco nel Nord Italia , anzi il mio preferito insieme alla Valle D’Aosta , è l’oltrepó , famoso per il suo vino e per alcuni prodotti tipici , gli splendidi paesaggi collinari di questa area sono veramente meravigliosi . Ieri abbiamo fatto una scappata a Fortunago , passando per Zavattarello e scendendo poi per Varzi , tre tra i borghi più belli d’Italia . A Fortunago abbiamo fatto una bella e breve passeggiata per un paese incredibilmente deserto , quindi abbiamo potuto godere del luogo con il massimo silenzio , quasi mistica questa passeggiata , sino alla Rocca , un centro pulitissimo e ben tenuto , peccato solo che in questo paese si creda poco nella cultura , a parte un cartello con uno schermo , non abbiamo incontrato nessuno , lo schermo praticamente contro sole, non offriva le necessarie informazioni che si proponeva di dare . I paesaggi a valle sono però veramente incantevoli , i prati verdi e i fiori rendono questi luoghi un vero spettacolo per gli occhi . Zavattarello è un centro leggermente più grande con il suo castello del Verme che domina il paese dall’alto , un bel borgo medievale , anche esso tenuto estremamente bene , scendendo poi tra valli e tornanti siamo passati da Varzi , il più grande dei tre , famosissimo centro di produzione di salame DOP , il centro storico di Varzi è un vero gioiello . Insomma , da queste parti ci si innamora di certo , qui si percepisce l’amore della natura per questo pianeta , buona giornata e Buon Viaggio

Gli States degli States Part 34 (Utah)

Non so quanti siano i parchi nazionali in questo stato , so di certo che questa è una delle aree che amo di più al mondo , nonostante i mormoni . Al livello sportivo , gli Utah Jazz , squadra di pallacanestro delle città di Salt Lake , stanno attraversando un periodo di transizione , qui però una volta era il regno dei leggendari Stockton & Malone e del mitico allenatore Jerry Sloan .Qui si trova il canyon che mi piace di più , il Bryce è semplicemente splendido , in tutti i periodi dell’anno , tramonti e albe da sogno , meravigliosa è anche la zona del grande lago salato , soprattutto nei pressi di Bonneville Salt Lake . Come possiamo però non ricordare , anche gli splendidi parchi di Arches , Canyonlands e Zion , oltre a Capitol Reef e al Bingham Canyon che è uno spettacolo anche se non è National park . Anche la capitale dello stato dei Mormoni è una bella cittadina moderna e pulita , in Temple Square si trova il tempio di Salt Lake , il più grande tempio al mondo della chiesa dei santi dell’ultimo giorno , nel complesso , si trovano anche una piccola chiesa e un Auditorium con una splendida acustica . Insomma uno splendido stato , qui pare abbiano inventato l’apparecchio televisivo , Robert Redford ha dato i natali al Sundance Film Festival , apprezzatissima mostra cinematografica e tanto altro ancora , mi vengono in mente due piccole realtà come Moab e Logan , splendidi esempi di comunità , strade pulite , viali alberati e grandi biblioteche …..The Beehive State vi incanterà di certo , sono più che sicuro ….Buona giornata e Buon Viaggio

Cronaca di una partenza

Sono partito , ho girato a destra , poi sono andato dritto per circa tre chilometri , alla rotonda ho preso la terza uscita , poi ancora una rotonda , seconda uscita , poi dritto per altri quattro chilometri e alla rotonda ho preso la prima uscita . Ancora dritto per poco meno di un chilometro poi seconda uscita alla rotonda , ancora dritto per seicento metri e ancora seconda uscita alla rotonda , poi dritto per un chilometro è ancora seconda uscita alla rotonda , sempre dritto sino alla prossima rotonda e poi ancora dritto sino all’ultima rotonda , salgo sul ponte , oltre il fiume , percorro la strada che curva un po’ a destra e un po’ a sinistra per circa sei chilometri , poi alla rotonda prendo la seconda uscita , dopo il semaforo mi aspetta un’altra rotonda e anche qui prendo la seconda uscita . Quante rotonde e infatti ancora una rotonda e la scelta cade sulla seconda uscita , procedo per trecento metri e al bivio giro a destra , passando il benzinaio arriviamo alla rotonda , seconda uscita e dritto per due chilometri sino alla rotonda , l’ennesima , stavolta prima uscita e dritto per circa sei chilometri , passiamo il ponte e giriamo in fondo a sinistra proseguiamo per cinque chilometri alla rotonda terza uscita , qui prendiamo dopo tre chilometri la superstrada , dopo quindici chilometri usciamo , terminal 1 , parcheggiamo , entriamo in aeroporto , colazione e giornali , così comincia un viaggio , Buona giornata e Buon Viaggio