L’oasi di Sant’Alessio

Una splendida oasi all’interno del paese , di San Alessio con Vialone , in territorio Pavese , l’ingresso direttamente dal Castello in un’area protetta dove sono ricostruite alcune foreste pluviali del mondo , come quella amazzonica e quelle asiatiche . Moltissime specie vivono libere all’interno di questo luogo , altri sono all’interno di aree chiuse , anche se notevoli come ambientazione e spazi , il prezzo per due adulti e una bambina è di 42 euro circa , l’ingresso è valido per tutto l’anno , ma vale un solo ingresso , un tantino caro , tenendo conto che a Yellowstone, per fare un esempio , il biglietto per una macchina con cinque occupanti è di trenta dollari , e vale una settimana intera . Comunque, per non essendo un amante di questo tipo di attrazioni , devo dire che sono rimasto piacevolmente sorpreso , tanto da consigliarvela , ho notato , specialmente verso i molti uccelli , amore da parte del personale del parco , insomma una giornata passata bene , buona serata e Buon Viaggio

Gli States degli States Part 34 (Utah)

Non so quanti siano i parchi nazionali in questo stato , so di certo che questa è una delle aree che amo di più al mondo , nonostante i mormoni . Al livello sportivo , gli Utah Jazz , squadra di pallacanestro delle città di Salt Lake , stanno attraversando un periodo di transizione , qui però una volta era il regno dei leggendari Stockton & Malone e del mitico allenatore Jerry Sloan .Qui si trova il canyon che mi piace di più , il Bryce è semplicemente splendido , in tutti i periodi dell’anno , tramonti e albe da sogno , meravigliosa è anche la zona del grande lago salato , soprattutto nei pressi di Bonneville Salt Lake . Come possiamo però non ricordare , anche gli splendidi parchi di Arches , Canyonlands e Zion , oltre a Capitol Reef e al Bingham Canyon che è uno spettacolo anche se non è National park . Anche la capitale dello stato dei Mormoni è una bella cittadina moderna e pulita , in Temple Square si trova il tempio di Salt Lake , il più grande tempio al mondo della chiesa dei santi dell’ultimo giorno , nel complesso , si trovano anche una piccola chiesa e un Auditorium con una splendida acustica . Insomma uno splendido stato , qui pare abbiano inventato l’apparecchio televisivo , Robert Redford ha dato i natali al Sundance Film Festival , apprezzatissima mostra cinematografica e tanto altro ancora , mi vengono in mente due piccole realtà come Moab e Logan , splendidi esempi di comunità , strade pulite , viali alberati e grandi biblioteche …..The Beehive State vi incanterà di certo , sono più che sicuro ….Buona giornata e Buon Viaggio

Signals from the Planet “Agate Beach” Oregon

Siamo lungo la costa di uno stato meraviglioso come l’Oregon , qui siamo all’ingresso del piccolo trail che vi porta ai piedi dello splendido Yaquina Head , un promontorio dominato da uno splendido faro , inutile dire che qui ci si deve fermare assolutamente , Agate beach da sopra il promontorio è ancora più bella , buona giornata e Buon Viaggio

Music For Travelers “ Ghost Riders in the Sky “ The Outlaws

Un pezzo leggendario del rock americano , scritto alla fine degli anni quaranta e riproposto da tanti gruppi rock e folk d’oltreoceano , qui in una bella versione ruspante degli Outlaw , un gruppo Di southern rock della costa est degli States , tanta energia e grandi musicisti , buon pomeriggio e Buon Viaggio

Books For Travelers “ Domando Scusi” S.Billitteri

Leggere è una cosa meravigliosa , qualsiasi cosa si legga lo si fa per amore , per amore della lettura o di uno scrittore che ci piace particolarmente , a volte però bisogna leggere qualcosa di bello e divertente ed ecco che entra in gioco Daniele Billitteri , giornalista palermitano , dalla penna facile autore di racconti affascinanti e esilaranti come questo , Domando Scusi , un racconto che ha per protagonista Franco Butera e la sua agenzia si investigazioni, uno spasso per davvero. Evviva Palermo , Buona serata e Buon Viaggio

Music For Travelers “long nights “ Eddie Wedder

Non so se ci sono stati film che abbiano più o meno condizionato il mio modo di essere , di certo c’è ne sono stati alcuni che ho amato parecchio , alcuni per la storia , altri per la fotografia , molti per la colonna sonora e tanti dai quali ho tratto spunti interessanti , devo dire che forse l’unico caso che mi ha influenzato parecchio è stato il lupo della steppa il mio libro preferito di Hesse , il mio libro preferito in assoluto , poi però ci sono film come questo , dove trama , fotografia e Colonna sonora sono un mix incredibilmente spumeggiante e poi c’è Eddie Wedder e già mi testo dovrebbe bastare , buona notte e Buon Viaggio

TORNATI

Finalmente a casa , si perchè dopo tanto girovagare il nostro focolare iniziava a mancarci . Un viaggio incredibile , tantissimi chilometri e molte delle mete che erano previste erano chiuse oppure ci hanno accolto con un tempo pessimo , il Kolob Canyon chiuso o meglio la strada che porta al Kolob era chiusa , probabilmente per una frana e la neve sulla salita che porta al Peyto Lake , una delle tappe di punta del nostro viaggio , che però non ci ha spaventato e nonostante fioccasse alla grande siamo saliti senza paura , salvo non vedere il lago dall’alto per via di una foschia meschina . ma ci siamo rifatti con altri bellissimi luoghi , alcune chicche , come la splendida Cypress tree Tunnel a Point Reyes sopra San Francisco e la meravigliosa Going to the Sun Road al Glacier , insomma , da domani si riprende e si inizia a raccontare qualcosa che solo ieri era presente mentre oggi è già un ricordo , piacevole . questa foto è per qualcuno che ha a cuore il suo mezzo : Pika e Ciccio mi siete venuti in mente in un baleno  …..Buon Viaggio

DSC_0300