Quattro Passi a Cracovia

Per molti anni Cracovia è stata la capitale Polacca , oggi è Varsavia , ma rimane tuttavia il centro storico culturale , nonché universitario della Polonia , qui nacque Carol Wojtyla Papa Giovanni Paolo II   . Qui a Cracovia nello splendido scenario del castello Wawel è custodito uno dei quadri di maggior valore della storia ovvero , La dama con l’ermellino di Leonardo . Le bellissime case del centro storico che fanno da contorno alla chiese di Santa Maria elegantemente affrescata da Veit Stoss da Norimberga . La cattedrale di Wawel dove fu costruita la campana da chiesa più grande del paese , detta anche campana di Sigismondo dedicata al Re , che però intorno al 1610 decise di spostare la capitale a Varsavia . Qui ha sede la seconda più antica Università Europea , L’università Jagellonica voluta fortemente nel 1364 da Casimiro il Grande e seconda per antichità all’università Carolina di Praga. St Florian’s Gate l’ingresso del bellissimo centro storico di Krakow , un luogo ricco di storia , uno dei centri medievali meglio conservati d’europa  , come la splendida piazza del mercato dove il mercato c’è davvero , una delle piazze più grandi d’europa , tra chiese e palazzi storici , pub e ristoranti , ed un via vai di gente fino a tarda notte , la Town Hall vi permette una vista bellissima sulla piazza e sulla città.  Un particolare appunto lo merita il quartiere Ebraico attraversando il quale vi sentirete osservati dalle centinaia di migliaia di ebrei trucidati nei campi di concentramento di Auschwitz e Birkenau , non lontani da qui , non lontano da qui infatti i due campi di concentramento nazisti sono li , immobili nel tempo a ricordarci quello che è stato e quello che non dovrà mai più accadere ( anche se siamo in pieno revisionismo storico )  . Nel centro del quartiere , si trova una grande piazza oggi chiamata  : The Ghetto heroes square ,  dove venivano  stipati gli ebrei polacchi prima di essere inviati nei campi di concentramento , a pochi passi da questa piazza sorgeva la piazza di Schindler , divenuta tristemente famosa grazie al film di Spielberg. oggi è molto piacevole fare un giro a piedi per il centro di questa ben tenuta cittadina Polacca , molti ci arrivano per andare a visitare i luoghi dell’infanzia del Papa , ma vale veramente la pena visitarla è molto suggestiva ed è una delle più belle città europee, molto belli  sono  i  giardini Planty che circondano completamente la grande Piazza , e il centro storico bellissimo , che sono patrimonio dell’umanità , insomma Cracovia , è un luogo con una storia importante , per i Polacchi , ma anche per chi vuole considerarsi Europeo …..buona giornata e Buon Viaggio

Cracovia la Polonia che non ti aspetti

Il sovrano Kraukus decise di costruire questa città sulla grotta di un enorme Drago, così inizia la leggenda che parla della costruzione di Cracovia.

Per molti anni Cracovia è stata la capitale Polacca , oggi è Varsavia , ma rimane tuttavia il centro storico culturale , nonchè universitario della Polonia , qui nacque Carol Woityla Papa Giovanni Paolo II , qui ci sono dei bellissimi giardini Planty che circondano completamente la grande Piazza , e il centro storico bellissimo , che sono patrimonio dell’umanità . Qui a Cracovia nello splendido scenario del castello Wawel è custodito uno dei quadri di maggior valore della storia ovvero , La dama con l’ermellino di Leonardo . Le bellissime case del centro storico che fanno da contorno alla chiese di Santa Maria elegantemente affrescata daVeit Stoss da Norimberga . La cattedreale di Wawel dove fù costruita la campana da chiesa più grande del paese , detta anche campana di Sigismondo dedica al Re , che però intorno al 1610 decise di spostare la capitale a Varsavia . Qui ha sede la seconda più antica Università Europea , L’università jagellonica voluta fortemente nel 1364 da Casimiro il Grande e seconda per antichità all’università Carolina di Praga. St Florian’s Gate l’ingresso del bellissimo centro storico di Krakow , un luogo ricco di storia con tantissime cose da vedere , come la splendida piazza del mercato dove il mercato c’è davvero , una delle piazze più grandi d’europa , tra chiese e palazzi storici , pub e ristoranti , ed un via vai di gente fino a tarda notte , la Town Hall vi permette una vista bellissima sulla piazza e sulla città. Attraversando il quartier Ebraico di Cracovia pur molto bello , non potrete non visitare posti che non richiamano situazioni felici , ma che purtroppo fanno parte della storia dell’umanità , e a volte è necessario vedere per poter capire , qui a pochi passi si trova una grande piazza oggi chiamata The Ghetto heroes square dove veniva stipati gli ebrei polacchi prima di essere inviati nei campi di concentramento , a pochi passi da questa piazza sorgeva la piazza di Schindler , divenuta tristemente famosa grazie al film di Spielberg. oggi è molto piacevole fare un giro a piedi per il centro di questa ben tenuta cittadina Polacca , molti ci arrivano per andare a visitare i luoghi dell’infanzia del Santo Padre , ma vale veramente la pena visitarla è molto suggestiva ed è una delle più belle città europee.

La Bellissima Piaza di cracovia

Il castello sulla collina di Wawel
Vie colorate di Cracovia
La Bellissima Piaza di cracovia

Il castello sulla collina di Wawel