La Cattedrale Dell’Artico

Eccoci qui dunque , la cattedrale dell’artico ci viene incontro poco prima del nostro ingresso a Tromsø . Una struttura molto particolare , molto bello anche il Cristo a mosaico di vetro sopra l’altare , la cattedrale è la cattedrale cristiana più a nord del mondo , qui siamo già cinquecento chilometri sopra il circolo polare artico , per i Cristiani dovrebbe essere una metà di pellegrinaggio incredibile oltreché affascinante , ma lo è anche per chi non è avvezzo alla frequentazione di certi luoghi , emozionante . Buona serata e Buon Viaggio

Due passi a People Square Shanghai

Shanghai mi è entrata nel cuore come un treno entra tranquillo in una stazione . Quando decidemmo tra le tante opzioni di recarci in questa metropoli asiatica ci siamo avvalsi del consiglio di Tiziana , conosciuta alle superiori , se c’è qualcuno da ringraziare per questo amore è certamente lei . Shanghai è immensa e immense sono le attrazioni che può offrire ; People Square (piazza del popolo) è uno dei crocevia più importanti della città , con il suo immenso parco immenso , questa zona era una volta un grande ippodromo , oggi intorno al parco ci sono grattacieli ovunque , che pur cambiando decisamente l’aspetto di questa area , l’ha resa decisamente affascinante , un via vai di persone , macchine , motorini elettrici , negozi e ristoranti , nonostante tutto una cacofonia incredibilmente vivace , che sembra scomparire appena mettere piede all’interno del parco del popolo . Il parco ospita Il teatro di Shanghai , il centro esposizioni , il Moca (museo d’arte contemporanea) e il museo di Shanghai , oltre che una intricato dedalo di masticato sentieri , spesso vi può capitare di trovare persone che praticano Tai Chi in gruppo , o altre attività di meditazione . Vi consiglio di salire al 38 piano del grattacielo che ospita il JW Marriott Hotel , nella vicina Tomorrow square , per godere di uno splendido panorama a trecentosessanta gradi sulla piazza , insomma People square saprà come ricompensarvi …..Buoan giornata e Buon Viaggio

Cronaca di una partenza

Sono partito , ho girato a destra , poi sono andato dritto per circa tre chilometri , alla rotonda ho preso la terza uscita , poi ancora una rotonda , seconda uscita , poi dritto per altri quattro chilometri e alla rotonda ho preso la prima uscita . Ancora dritto per poco meno di un chilometro poi seconda uscita alla rotonda , ancora dritto per seicento metri e ancora seconda uscita alla rotonda , poi dritto per un chilometro è ancora seconda uscita alla rotonda , sempre dritto sino alla prossima rotonda e poi ancora dritto sino all’ultima rotonda , salgo sul ponte , oltre il fiume , percorro la strada che curva un po’ a destra e un po’ a sinistra per circa sei chilometri , poi alla rotonda prendo la seconda uscita , dopo il semaforo mi aspetta un’altra rotonda e anche qui prendo la seconda uscita . Quante rotonde e infatti ancora una rotonda e la scelta cade sulla seconda uscita , procedo per trecento metri e al bivio giro a destra , passando il benzinaio arriviamo alla rotonda , seconda uscita e dritto per due chilometri sino alla rotonda , l’ennesima , stavolta prima uscita e dritto per circa sei chilometri , passiamo il ponte e giriamo in fondo a sinistra proseguiamo per cinque chilometri alla rotonda terza uscita , qui prendiamo dopo tre chilometri la superstrada , dopo quindici chilometri usciamo , terminal 1 , parcheggiamo , entriamo in aeroporto , colazione e giornali , così comincia un viaggio , Buona giornata e Buon Viaggio

Thoughts on the way

Sarebbe bella avere il tempo di fare un viaggio dove la destinazione non è prestabilita , con la possibilità di arrivare ad ogni bivio e scegliere in quel momento da che parte andare . Certo ci vorrebbe molto tempo , bisognerebbe avere a disposizione quel tempo che in realtà ci sfugge di mano e che il solo pensiero ci riporta crudelmente alla realtà , allora che fare , non resta che andare per la strada che avevano precedentemente tracciato ….Buona giornata e Buon Viaggio

Music For Travelers “ Girls just want to have a fun

mentre correvo con un vento frizzantino , parte nella mia playlist , questo pezzo , con il quale tantissimi anni fa , mi innamorai di Cindy Lauper . Un modo meraviglioso per chiudere questa giornata , dove tutti festeggiano la donna , ma che per me , non dovrebbe neanche esistere . Se ne leggono talmente tante di porcherie ogni giorno , che questo giorno diventa una pagliacciata , in Italia nel 2019 non c’è nemmeno una legge seria che punisce lo stupro …. ma comunque viva le femmine sempre , buona serata e Buon Viaggio

Books for Travelers ” I diari dell’apocalisse ” J.London

 

Che splendido libro questo di London , conosciuto ai più per zanna bianca , ma che in questo “I diari dell’apocalisse”ci racconta delle splendide storie che ci raccontano la fobia degli americani per alcune civiltà , che parlano di anarchia , di solidarietà e di politica nel senso più alto del termine , ve lo avevo già proposto in tempi non sospetti , ma oggi mi sembra che sia una lettura interessante e quanto più attuale .

Un viaggio sempre in viaggio che vi consiglio come se fossi un libraio , quindi Buona notte e Buon Viaggio

Il faro di Shanghai 

A parte che potrebbe essere un titolo bellissimo di un libro , forse non tutti si accorgono di questo farò , presente lungo la camminata del Bund a Shanghai .forse perché tutti sono attratti dalle luci che vengono dall’altra parte della baia dove svettano i grattacieli del finanziamento districa  , ma da questa parte della baia c’è la Shanghai più vera , quella precolombiane , quella ch conserva ancora edifici storici , come il famoso Peace Hotel . Il lighthouse ospita al suo interno il museo del Bund , una chicca per questa città , che é la pio popolosa al mondo…..buona giornata e Buon viaggio