Sopra il Tropico del Capricorno

Cairns  , una città Australiana nel Queensland settentrionale sul mare dei Coralli , a Nord di Townsville e a sud di Port Douglas e della Foresta pluviale di Cape Tribulation . Da questa cittadina di mare , partono molte delle escursioni sulle isole della barriera corallina , a largo di Cairns infatti si trovano  alcune delle più belle isole dell’Australia , la sua posizione sopra il Tropico del capricorno la rende una meta piacevole  per tutto l’anno , qui fa caldo e le temperature difficilmente vanno sotto i trenta gradi centigradi , Cairns può benissimo essere utilizzata come base per qualche giorno alla scoperta della foresta pluviale e della barriera corallina la più grande barriera corallina del mondo con oltre duemila chilometri . Non perdetevi il Kuranda Senic Railway , un treno che vi porta tra crepacci e foreste verso le vecchie miniere di  Kuranda , personalmente l’ho fatto nel 1993 e ne conservo un bel ricordo, ma di questa città ho anche un “brutto” ricordo , nel 2002 ;  qui avrei potuto coronare il mio sogno , “Le Yasawa” alle Fiji , volo e 5 in all inclusive a un prezzo quasi stracciato , per il luogo e il periodo (1050 dollari Australiani  , poco più che 550 euro) , ma il mio sogno fu bocciato , la maggioranza scelse Fitzroy , un isola sulla barriera corallina Australiana a circa due ore di navigazione dalla costa …….un giorno vi racconterò…..buon pomeriggio e Buon Viaggio

Vie di Cairns
Il Kuranda Railway

GuanaJuato Silver Plateau

Situato su uno splendido altopiano del Messico centrale , questa meraviglia di luogo è salito alla ribalta grazie alla Pixar , che ne ha fatto la location per il suo ultimo film d’animazione Coco , che prende spunto dalle catacombe del Panteon . In questo luogo , si trovavano alcune miniere d’argento tra le più produttive del pianeta , tanto è vero che al culmine della produzione quasi i due terzi dell’argento mondiale furonoestratti proprio da qui  , la città vecchia e le sue miniere sono anche patrimonio dell’Unesco .Lo stato del GuanaJuato da qui appunto la città omonima è capitale , ha una miriade di luoghi da visitare , tra le cose più belle gli edifici coloniali color pastello , nella città si trova ha sede anche l’Università dello stato , un luogo bellissimo e ben conservato , molto ricco (ma non tutti lo sono ahimè) e decisamente una tappa assolutamente da fare se siete a città del Messico , infatti GuanaJuato si trova a circa 370 chilometri dalla capitale messicana , un’escursione non proprio breve , ma di sicuro effetto , tra palazzi medievali e siti preistorici , questa cittadina saprà conquistarvi sicuramente . Buon pomeriggio e Buon Viaggio

 

Books for Travelers L’Amico del Popolo”“L.R.Gottschalk

La storia di questo francese di origine Sarde , che tra le molteplici attività , con quella di giornalista , sostenne la Rivoluzione Francese , conosciuto anche come “L’amico del popolo” questa di Marat è una storia ben raccontata è interessante , un buon compagno di viaggio , buona serata e Buon Viaggio

A Jukkasjärvi a caccia di Aurora Boreale

Certo in questo momento e con le temperature che non accenna a calare sarebbe veramente una favola farsi qualche giorno nella Lapponia Svedese , magari a Jukkasjarvi , qui si trova l’hotel di ghiaccio , che ogni anno viene ricostruito tra ottobre e dicembre interamente di neve e ghiaccio , con camere , sauna e una splendida terrazza per godere dell’aurora boreale . Siamo nel circolo polare artico in territorio Svedese , a oltre mille chilometri a nord della capitale Stoccolma , c’è anche una piccola chiesa , qualora decidiate di  sposarvi in un luogo in solito , ma magico . Ci si arriva comodamente in aereo , ma anche via terra ci si può arrivare tramite la E4 , anche se dall’Italia è un po lunghetta . Di Ice Hotel ce ne sono anche altri a queste latitudini , sia in Norvegia che in Finlandia , oltre al Canada , se ne trovano anche uno in Romania e un ‘altro in Slovenia , così che se vi venisse la voglia sapete dove andare , splendide le escursioni con le grandi slitte nella tundra ghiacciata , magari passando la notte in tenda in mezzo al nulla …..buon pomeriggio e Buon Viaggio

 

Music for Travelers ” I Want to be a machine” Ultravox

Se vuoi conoscere una persona veramente , a volte basterebbe vedere cosa ascolta e cosa legge , non sempre però , questa è una delle mie canzoni preferite di sempre assolutamente e no , non vorrei essere un Robot  , bisogna ascoltarla proprio tutta per rendersi conto del capolavoro degli Ultravox … buona serata e Buon Viaggio

 

 

Playa del Carmen un posto Paradisiaco

Sono stato in questo paradiso ormai più di vent’anni fa , forse è il caso di tornarci , un mare splendido e angoli di cultura pazzeschi in questa parte del Messico che si affaccia sul mar dei Caraibi .

Playa del Carmen  un paesino nella penisola dello Yucatan , a circa quaranta chilometri da Cancun , sulla splendida riviera Maya , in Messico , io ho un ricordo incredibile di questo luogo , mare turchese  e pulitissimo e il paesino colorato e divertente , ottima cucina e abbastanza tranquillo dal punto di vista turistico . Da Playa  , si può fare base per un sacco di escursioni di tutti i livelli , sia culturali che naturalistici , e il mare in tutta la costa dello Yucatan , da nord a sud è un vero spettacolo . Non molto distante da qui si trova l’unica città maya sul mare , quella Tulum che dalla sua cittadella offre uno splendido panorama sulle acque del Caribe , non si è particolarmente distanti neanche dai siti archeologici di Palenque e Chichen itza , due tra le più belle località Maya di tutto il Messico . Insomma Playa del Carmen è un vero gioiello , buon pomeriggio e Buon Viaggio