Una domenica al Museo “Wow spazio fumetto “Milano

Un bellissimo piccolo Museo per gli amanti del genere , ricco di sorprese e soprattutto con varie iniziative legate al mondo del fumetto in generale . Noi per esempio ci siamo stati ieri , a vedere la mostra delle principesse Disney , con alcuni oggetti di culto come la scarpetta di cenerentola o la rosa della bella e la bestia , poi c’erano anche Milan , pochaontas , elsa e Anna , Ariel e tante altre , disegni d’animazione originale e tanti libri e fumetti di culto , per esempio , per ogni film Disney c’era una copia di topolino dedicata interamente al film , che non avevi mai visto , penso fossero degli anni ottanta .Ma lo spazio WOW è soprattutto un luogo di conservazione della nona arte , così come cita una nota nel sito del Museo , un luogo dove tornare bambini e vedere tante cose all’interno dell’area espositiva del primo piano , inaugurato nel 2011 è gestito dalla fondazione Franco Fossati , Seguite le varie iniziative spesso interessanti e sostenete questo spazio e cultura bellissimo , in un momento dove di cultura ce ne di bisogno ….Buona giornata e Buon Viaggiio

Una domenica al Museo “Il Museo di Shanghai”

Questo Museo si trova al 201 Renmin Da Dao , in People Square ed è aperto tutti i giorni dalle 9 alle 17 .

Una collezione che testimonia oltre cinquemila anni di storia , dal Neolitico ai giorni nostri . Una struttura particolare che simboleggia cielo e terra , in mezzo a un parco gigantesco , il parco del popolo ottimamente  curato , che ospita anche l’exibition Center e il Moca , il museo di arte contemporanea di Shanghai . Le ricchissime collezioni raccontano la Cina e il suo popolo , lungo le sue undici sale permanenti , si trovano alcuni degli oggetti più importanti e caratteristici della cultura , molto interessante la sala che ospita la Calligrafia , per il popolo Cinese una vera arte , il suo esponente più importante fu Wang Xizhi , vissuto intorno al trecento a.c. , chiamato il saggio della calligrafia . Molte sono le sale che presentano oggetti appartenuti alle varie dinastie , succedutesi nei secoli , vasi di porcellana finissima , mobili in sandalo intarsiati , sculture e quadri di ogni tipo fanno di questo museo , una vera e propria miniera d’oro. Bellissima anche la collezione in bronzo risalenti al terzo secolo prima di cristo , con alcune statue del Buddha di finissima fattura …..Insomma qui ci vorrebbero giorni per poterlo visitare tutto , ma una giornata spesa bene potrebbe giovarvi e poi Shanghai è superlativa….Buona Domenica e Buon Viaggio

DSC_0190DSC_0188

 

Che Guevara “Tu y Todos”

Come promesso qualche tempo fa , oggi  in compagnia della mia migliore amica , mia moglie , mi sono recato a vedere la mostra sul “Che” alla fabbrica del Vapore a Milano . Partiamo dal fatto che per qualche generazione la figura del medico Argentino è stata più che un icona , la mostra Ty y Todos si prefigge l’obiettivo di rendere la figura del Che all’uomo Guevara , anche se rimane impossibile per quello che ha rappresentato . La mostra è articolata in tre parti , la prima parte , nella prima sala è a parer mio la più bella e ripercorre l’infanzia e l’adolescenza di Ernesto , sino alle prime fasi dell’università , ci sono tre libri da sfogliare interattivi , che sono carichi di patos e emozionanti . La seconda parte ripercorre per intero gli ultimi dieci anni della vita del Che sino alla cattura in Bolivia nell’ottobre del 1967 . la terza al piano superiore della mostra con delle gigantografie e le foto che hanno immortalato il mito Che Guevara , tra le quali la famosa foto di Peter Korda , quella che ha reso un mito quest’uomo …..se siete a Milano vale veramente la pena Buon Viaggio

Una Domenica al Museo ” Propaganda Art Center ” Shanghai China

Mi è sempre dispiaciuto vedere insieme i ritratti di Stalin e Mao insieme a Marx , Lenin ed Engels , ma questo è un problema mio . Questo piccolo scantinato in una zona popolare della cittadina di Shanghai , ospita una bellissima collezione privata di Poster  e scritti provenienti direttamente dal periodo della propaganda Cinese , molti poster li ho trovati particolarmente beffardi , ma quello era quel mondo , più che un Museo questa è una galleria d’arte nella quale non si possono fare fotografie ( ma poi sul web ne trovate migliaia) , la visita è abbastanza breve , in un ora ve la cavate , ma si respira decisamente  quello che era la Cina in quegli anni , un calderone pieno di contraddizioni ,come  oggi direi , come ogni paese , come il mondo , grandi cose e molte contraddizioni sarà nella natura umana …..se andate a Shanghai , che è meravigliosa , perdete qualche ora per andare a visitare questo piccolo Museo .Buona domenica e Buon Viaggio

download (13)

download (14)

download (15)

Una Domenica al Museo “Museo Nazionale della Scienza e della Tecnica ” Milano

Non lontano dalla Basilica di Sant’Ambrogio e dalla chiesa di Santa Maria delle Grazie dove è alloggiato il Cenacolo Vinciano , è stato Fondato nel 1953 , all’interno del chiostro del monastero Olivetano di San Vittore al corpo (sec XVI) .Il  museo ha una delle aree espositive più grandi d’europa e una la maggior collezione di macchine costruite a partire dai disegni del grande Leonardo Da Vinci , al quale il museo è intitolato . Il museo si trova nel centro di Milano , non molto distante dall’Università Cattolica , ospita anche tantissime iniziative grazie al suo Auditorium è visitato da oltre cinquecento mila persone ogni anno , qui è possibile inoltre vedere il sottomarino Enrico Toti S506 (visto dal vivo è impressionante) costruito dopo la seconda guerra mondiale . Da non perdere tra le svariate sale , la Galleria “Leonardo Da Vinci”  che raccoglie appunto alcune delle realizzazioni direttamente costruite dai disegni del maestro di Anchiano , il padiglione Ferroviario e quello Navale e tantissime altre ,  insomma in questa enorme area espositiva non avrete tempo di annoiarvi , una chicca per gli amanti della tecnologia e per i più piccoli .Buona Domenica e Buon Viaggio

 

images (6)

images (5)

Una Domenica al Museo Il museo del cinema Torino Italy

Per i miei amici e amiche di Torino ……

Chi visita questo Museo , nato da una prima idea nel 1941 e successivamente ripreso , ha il piacere di vivere due esperienze in una , infatti il Museo Nazionale del Cinema di Torino , ha come sua sede la Mole Antonelliana , e nei 5 piani nel quale il museo si sviluppa c’è molto anche della storia di questo monumento nazionale , oltre che del cinema Italiano ed Internazionale .

Nelle sale ospitate nei cinque piani sono conservate pellicole , manifesti locandine e libra , centinaia di migliaia , in continua evoluzione , oltre a costumi di scena , maschere e tanto altro ancora ,all’interno , giusto per restare in tema della doppia visita , c’è un ascensore a vetri che in 59 secondi vi porterà sino agli 85 metri dove trova posto il tempietto e da dove potrete anche godere di una bellissima vista sulla città di Torino.Il museo è anche sede del Torino Film Festival che si svolge ogni anno a Novembre .

Una Domenica al Museo ” Il Teatro dell’opera dei Pupi” Carini Palermo

Nel borgo di Carini  a qualche chilometro dal capoluogo siciliano , si trova il museo dell’opera dei pupi , all’interno dello  splendido castello del quattrocento divenuto famoso per l’omicidio della Baronessa di Carini . In realtà questo di Carini è il secondo della stessa famiglia , infatti a Catalvuturo sulle Madonie , dal 2008 si trova la prima sede del MOPS .Il museo raccoglie alcune dei pupi di fine ottocento dedicati all’epopea dell’Orlando Furioso e alcuni dei nuovi personaggi legati al teatro di Angelo Sicilia  . Il suo Teatro dell’opera dei  pupi ormai diventato itinerante tra scuole e teatri , con i ragazzi come pubblico , il pubblico migliore quello meno inquinato , quello che rappresenta il nostro futuro , il Museo dell’opera dei pupi , racconta la passione per questo storico modo di raccontare , il Museo è stato inaugurato da poco più di un Anno e si pone come obiettivo la divulgazione dell’arte “Pupara” Siciliana . Angelo Sicilia , scrittore e drammaturgo Siciliano ,  che ne è il direttore , da anni gira la Sicilia e l’Italia con il suo teatro dei pupi Antimafia raccontando  le storie dei tragici eroi (Falcone e Borsellino e Don Pino Puglisi tra tutti) della Sicilia recente .  Un modo diverso di passare una gioranta nei dintorni di Palermo che non è solo mare , ma anche storia millenaria e recente…..Buon Viaggio

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Una Domenica al Museo “Ist.R.Brennan” Recife Brazil

Oggi facciamo un salto a Recife nel bel mezzo dello stato di Pernambuco nella parte Nord Ovest del Brasile , si trova questo Museo ,  ospitato in un meraviglioso castello coloniale immerso in un rigoglioso parco, nasce nel 2002 , dal collezionista Brasiliano Ricardo Brennand e comprende un bellissimo parco , una splendida galleria d’arte e una ricca libreria . Il museo ha una collezione permanente di oggetti storici e artistici proveniente da più parti del mondo che vanno dal medioevo al ventesimo secolo soprattutto relativa alle colonie Olandesi . L’Istituto ospita una delle più vaste collezioni al mondo di pezzi di armaria prodotti in Asia e Europa tra il XIV e il XIX Secolo con oltre 3000 pezzi. La bellissima libreria ospita oltre 60000 volumi ad altri rari oggetti……Un museo non deve essere famoso , ma deve ispirare , Buona giornata e Buon Viaggio

Istituto Ricardo Brennand
un Sala Interna

Una Domenica tra i musei più visitati al mondo

Quanti e quali sono i musei più visitati ?, vi porto a fare un giro nei primi tre più visitati al mondo. Il Louvre a Parigi è il museo più visitato al mondo , famoso per la sua cupola trasparente , tra le sue tantissime sale , ospita migliaia di affreschi di pittori che hanno fatto la storia della pittora nei secoli , il quadro più importante la Giocanda del nostro Leonardo da Vinci .Nettamente staccato al secondo posto il Metropolitan Museum of art di New York City , il famosissimo MOMA , nel quale si possono trovare reperti delle antiche civiltà , che vanno dai Greci ai Romani , all’epoca Bizantina , quadri del calibro del “San Cristoforo ” del Ghirlandaio , l’Adorazione dei Magi di Giotto ,solo per citarne qualcuno , quadri della tradizione Fiamminga , Van Gogh , Raffaello , Caravaggio e Botticelli ne fanno una delle collezioni più grandi del mondo . Al terzo posto i Musei Vaticani  , tra il perseo tionfante , del Canova ,  alla Deposizione del Caravaggio , passando per le sale di raffaello , per la Cappella Sistina e tanto altro ancora , qui si trova tutta la ricchezza storico culturale accumulata dai Pontefici nella storia …..Buona Domenica e Buon Viaggio

download-4
La Facciata esterna del Louvre
download-5
Il Moma di New York
download-6
Una delle Sale dei Musei Vaticani

Una Domenica al Museo La Valle dei Templi Agrigento

Se siete in Sicilia , di luoghi da visitare ne troverete in abbondanza , oggi , però , vi porto con me a visitare un luogo millenario , un museo a cielo aperto , la Valle dei Templi ad Agrigento . Purtroppo le strade per arrivare ad Agrigento sono un vero Rebus , se siete a Palermo , ci vogliono circa due ore e mezza per percorrere i 130 chilometri circa , quasi tutti in strade a doppio senso , ma prima o poi finiranno questa strada prvinciale , prima o poi. Un sito che risale al 480 a.c .  Troppo lontano nel tempo  anche solamente per poterci provare , qui si trovano , molto ben conservati , alcuni dei Templi Greci presenti in Sicilia .Un consiglio , in estate , ma anche in primavera o in autunno inoltrato , cappellino e acqua , la strada da percorrere e lunga , il sito è molto ampio , e il caldo a queste latitudini potrebbe essere un nemico . Il Tempio della Concordia , considerato uno degli edifici più importanti di tutto il mondo Greco , la città di Akragas (Agrigento) , fù fondata nel 480 a.c. dagli Ellenici , che allora dominavano il mediterraneo .Il Tempio di Eracle (Ercole per i Romani ) , si trova vicino alla Villa Aurea , sulla collina dei Templi , qui si trova anche una Spendida Statua dell’Eroe mitologico ben conservata . Tra i più importanti , e forse il più conosciuto il Tempio di Castore e Polluce (detto anche dei Dioscuri) , in realtà quello che rimane del tempio dedicato ai Dioscuri è una vera e propria icona della Valle dei Tempi .Tra gli altri si trovano le rovine del  Tempio di Giove ,  con il Telamone ricostruito e tanti altri.Il Sentiero tra Ulivi e lastricati è completamente al sole , molto ben segnalato , con alcune catacombe e visitabili ad ogni età , ricordatevi però di idratarvi se non volete fare la mia fine , insolazione e due giorni con febbrone a Letto ………Buon Viaggio

img_4700
Il Tempio di Ercole
img_5113-1
Il Tempio della Concordia