Scatto D’Annata W come Wanderlust

Una delle parole più belle del vocabolario Inglese , una delle parole più belle per ogni viaggiatore , l’unica malattia che dovrebbe esistere . Wanderlust o sindrome di Wanderlust , che in un vocabolo racchiude uno dei significati più importanti della vita : Desiderio di viaggiare o esplorare il mondo. Ormai , in molti conoscono questo vocabolo , ma è uno stato d’animo , qualcosa che abbiamo dentro , qualcosa che ha voglia di esplodere e di essere condiviso , insomma la voglia di viaggiare e semplicemente il desiderio più grande del mondo , pari solamente a un altro viaggio , anche quello sensoriale oltre che fisico . Quindi considerando che vorrei andare almeno altre cinque/sei volte negli States , poi in Vietnam , Corea del Sud , Giappone , tornare in Cina , tornare a Hong Kong e Singapore , fare un giro in Irlanda e uno in Scozia , un viaggio On the Road in Norvegia , il Botswana e il Sud Africa . le Maldive e le Seychelles , il Cile on the Road , la Mongolia , il Madagascar e almeno uno dei miei sogni , l’arcipelago Yasawa o le Isole Cook , e poi il mio sogno quello più grande , la Transiberiana sino al Lago Baikal in Siberia , traghettare e discendere il Giappone e volare nei mari del Sud , ecco poi forse potrò appendere il Passaporto al chiodo …..buona giornata e Buon Viaggio

Scatto d’annata R come Red Lanterns

In una tranquilla e deliziosa giornata piovosa , mentre ci dedichiamo alla ricerca del tempio del Buddha di Giada (tra le altre cose stupendo) , mentre eravamo in fila per partecipare ad una cerimonia religiosa (molto emozionante) mi sono messo a fotografare qua e la , girando l’angolo dell’edificio principale ci è capitata questa bellissima vista , decine di lanterne rosse …uno spettacolo…buon pomeriggio e Buon Viaggio

 

dsc_0256.jpg

Scatto d’Annata : T come Tamigi

Questo scatto è del settembre del 2009 , il mio terzo viaggio nella capitale Britannica . Un ponticello che attraversa un tratto del fiume che bagna la capitale Inglese , qui siamo nel cuore della city , in una delle zone meno frequentate dai viaggiatori di tutti il mondo , a Canary Wharf , passando il ponte si arriva nella modernissima Reuters Plaza , dove hanno sede alcune delle più importanti banche del mondo , ma soprattutto l’agenzia Reuters e altre testate importanti , Londra è sempre viva nel mio cuore , in attesa di una chiamata ….London Calling , per dirla con i Clash , buona serata e Buon Viaggio

013 (1)

Scatto D’Annata I come Innsbruck

La case colorate del quartiere di Mariahilfe non lontano dal centro di Innsbruck , la splendida cittadina Austriaca sul fiumo Inn . Questo scatto del 2009 è pieno di ricordi , il primo viaggio con la nostra cagnolina all’estero e il quarto in un’anno pieno di soddisfazioni , il primo insieme a mia moglie , uno spettacolo ….buon pomeriggio e Buon Viaggio240

Scatto d’annata P come Polinesia

Che in Polinesia ci sia un mare meraviglioso non ve lo devo certo dire io , ma se pensate che questa foto , scattata in volo ad una buona altezza , nella tratta da Tahiti a Moore capita allora di cosa stiamo parlando , il fondale si vede abbastanza nitidamente , direi che questo si , che è un posto da visitare assolutamente …buona serata e Buon Viaggio

Scatto d’Annata “B come Byrds”

Uno scatto che è anche un ricordo di uno dei parchi più conosciuti della California , qui siamo appena sopra l’ingresso del “Trail” che conduce al Generale Sherman , nell’incantevole paesaggio del Sequoia & Kings Canyon National Parks . Questi tre bellissimi piccoli di non so quale uccello , sono ben soddisfatti del riparo che la loro madre ha trovato per loro , un luogo talmente affollato di giorno da non permettere a nessun predatore di avvicinarsi , geniale anche la posizione all0interno del Legno , gli uccelli sono incredibili e fanno il nido nei posti più impensabili se li ritengono sicuri . Buona giornata e Buon Viaggio

IMG_1126 (1)

Scatto d’annata B come Big Deeper

Ultimamente qualcuno mi ha fatto venire in mente la route 66 e il mio viaggio di circa venti anni fa , si era agosto del 1998 , macchina da Chicago , caldo pazzesco In Texas e Oklahoma le temperature medie erano sopra i 105 gradi fahrenheit e mi ricordo benissimo quando entrammo in questo locale a prendere un’enorme gelato , ma enorme davvero ….Buon pomeriggio e Buon Viaggio