Books For Travelers ” I Due Prigionieri” E.Peters

Ricordo benissimo di avervi parlato di Fratello Cadfael , un frate benedettini del quale ci sarebbe bisogno non solo nella chiesa , ma anche tra di noi , uno sveglio padre Cadfael , uno di quegli investigatori che fanno la fortuna degli scrittori , un personaggio che ne ha viste di ogni prima di riparare in convento . In Questo romanzo , siamo nel pieno della battaglia per il trono inglese tra Re Stefano e l’Imperatrice Maud , nell’Inghilterra anarchica del 1140 circa , una bellissima storia , ambientata in un periodo storico meraviglioso (per chi non lo ha vissuto chiaramente) uno spettacolo di romanzo Medievale …Fratello Cadfael è l’amico che in molti avremmo voluto al nostro fianco ….buon pomeriggio e Buon Viaggio

download (29).jpg

 

Una Grotta dei nani nei Mari del Sud

Nella mia “breve” vita , i nani hanno sempre trovato posto , come gli Elfi e altre creature fantastiche , ho qualche decina di libri Fantasy di molti autori differenti , una passione che mi ha trasmesso  quella donna meravigliosa che era mia madre , ci sono molti luoghi che hanno un’aurea mistica e leggendaria che potrebbero nascondere portali verso altre dimensioni , chissà , magari quest’anno tra la tundra Svedese e i ghiacci della Lapponia ne troveremo qualcuno , ma poi avremmo il coraggio di attraversarlo ??? chi può dirlo , vedremo intanto , facciamo un salto a Samoa , nell’arcipelago di uno dei regni più controversi del pacifico , tra spiagge di sabbia bianca e mare azzurro che più azzurro non si può , si cela una grotta sotterranea che si spinge sino alle viscere della terra , in mezzo a laghi e fiumi sotterranei , i nativi , vi accompagneranno attraverso questo dedalo di sentieri sotto terra , sino a che non chiederete loro di risalire , la leggenda (sempre che di leggenda si tratti ) dice che solo i nani sono riusciti a scendere sino al fondo di queste grotte , che ci crediate o no , non vi resta che raggiungere Samoa , sull’isola più grande dell’arcipelago del sud del Pacifico a Savai i , qui c’è la grotta dei nani , oltre a un mare bellissimo ….se troverete l’altra dimensione , mandatemi una cartolina …Buona giornata e Buon Viaggio

Il Deserto di Giuda : Midbar Yehuda

In quanti posti del mondo non andrei soltanto perché le politiche di quel governo sono contro tutti i miei principi , sono tantissimi , ma poi in realtà non esistono , perché  politicamente parlando , nessun paese al mondo è pulito , anche per questo parlo pochissimo di politica nel mio spazio , perché credo che il mondo vada visitato tutto a prescindere e dovrebbero essere proprio i paesi a finanziare le persone a viaggiare , invece viaggiare (che sopra ogni cosa è conoscenza) è un lusso che non tutti possono permettersi .

La Terra Santa è uno di quei luoghi , che indipendentemente da tutto bisognerebbe visitare almeno una volta nella vita , non lontano dal Mar Morto per esempio, c’è il deserto di Giuda , una splendida area non lontano da cascate e splendide oasi alla foce del fiume Giordano , nel quale  , secondo la Religione Cristiana è stato battezzato Gesù . L’area desertica del Deserto di Giuda , ricorda moltissimo Zabriskie Point nella Death Valley americana , è tra le mete preferite tra i viaggiatori che vanno anche a Petra in Giordania e visto che il Mar Morto secondo molti sta morendo( che paradosso) , forse è meglio affrettarsi per un viaggio in questa splendida  zona del mondo. Buona giornata e Buon Viaggio

Thoughts of the Day

Buongiorno oggi è San Valentino , inutile dire qualsiasi parola ci daranno sempre quelli che lo festeggiano ,quelli che lo denigrano (ma che in fondo vorrebbero festeggiarlo) , quelli ai quali non frega nulla , io sono tra quelli  ,che fate come volete , basta che rispettiate ciò che fanno gli altri …..l’amore è tutti i giorni però….ah quasi dimenticavo , questa per me è la più bella tra le Love songs di sempre …..Buona giornata e Buon Viaggio

 

 

Gli States degli States Part 17

Le grandi pianure americane , il luogo dove gli Indiani hanno vissuto per secoli , prima dell’arrivo di quella cosa , chiamata uomo bianco. Siamo in South Dakota , nella terra dei Sioux , anche se forse oggi è più facile identificarla come la terra del Mount Rushmore , infatti The Mount Rushmore State è anche il suo Nickname , qui si trova il Custer State park , un grande area dove i Bisonti sono l’attrazione principale e come al solito c’è qualcosa di più grande al mondo , come Sue , il nome dato allo scheletro di un TREX ritrovato in Sud Dakota che chiaramente secondo gli americani è il più grande al mondo . Da molti anni si lavora al Crazy Horse Memorial , la risposta Indiana ai quattro presidenti , il volto del famoso “Cavallo Pazzo ” è già visibile da lontano , ma la scultura non è ancora terminata , da oltre vent’anni si procede a singhiozzi per la difficoltà di reperire i fondi . Se vi capita di passare da queste parti non perdetevi le splendide Black Hills , assolutamente un must da queste parti…..Buon pomeriggio e Buon Viaggio

 

Buongiorno

Stamattina l’alba è stata una bella sequenza , bellissimi colori , il vento si è calmato , non c’è nemmeno un’alito d’aria , ma la giornata si preannuncia strepitosa , intanto la febbre è andata via che non è male , non lo è per niente ….Buona giornata e Buon Viaggio

 

IMG_8908.JPG

Curiosity Killed The Cat ” Worlds Largest Oyster” Pacif Highway

Mentre percorriamo la Pacific  Highway , la mitica 101 , resa celebre da un bellissimo Album Live dei Depeche Mode , e da moltissime pellicole Hollywoodiane , ci imbattiamo in questa , che secondo gli americani della zona dovrebbe essere il fossile della più grande ostrica del mondo . Devo dire che sono ossessionati dalle cose enormi , specialmente nelle cittadine più piccole , l’albero più grande , la macchina più lunga , insomma se non altro non ci si annoia , sinceramente non sono tecnicamente preparato per capire se sia autentica oppure no , ma cambia poco , rimane una cosa curiosa….buona serata e Buon Viaggio

 

 

 

IMG_0615