Alitalia surprise

Molto probabilmente lo avete già sentito e soprattutto sarete riamasti scioccati , ma la compagnia di bandiera italiana , ancora per poco , è risultata la più performante in termini di puntualità nel mese di Gennaio dell’anno di grazia 2018 . Ben il novantadue per cento degli aerei è giunto a destinazione , On time , chi l’avrebbe detto , per un vettore che presto passerà di mano , due le ipotesi più accreditate , quella di Lufthansa (per la quale faccio  il tifo) e quella che vede Easy Jet , spalleggiata da Air France . Se avessimo venduto ad Air France nel 2006 , forse oggi il paese non avrebbe più una compagnia di bandiera , ma avrebbe risparmiato centinaia di milioni di euro , che grazie al governo del Berlusca e della sua Cai , sono finiti sulle spalle dei contribuenti , di quelli che però le tasse le pagano , per gli evasori non è cambiato quasi nulla . Sono però , molto contento di questa bella sorpresa , anche perchè Alitalia , sempre bistrattata , invece è un ottima compagnia , purtroppo come tante cose gestita per anni molto male …..Buon pomeriggio e Buon Viaggio

36c2b423eb9d97e2a017b9a0aa4477f1-kjAE-U11012418730211O1C-1024x576@LaStampa.it

 

Clownfish and I

Scatto memorabile , in quel di Bunaken , una bellissima parete rocciosa a strapiombo nel blu , io e due bellissimi pesci pagliaccio in uno dei parchi marini e punti di immersione , tra i più interessanti di tutto il sud est asiatico . Da Manado a Gangaa Island e poi a Bunaken è un attimo ,  insomma proprio un attimo no , ma è una bellissima escursione di un giorno che vale la pena fare , Manado , nel Sulawasi , è un buon punto di partenza per le escursioni in questi mari ricchi di pesce e di reef .Qui ho fatto l’esperienza subacquea più bella della mia vita sino ad oggi , un immersione notturna di gruppo , in un mare popolato da ogni genere di pesce , per uno che non ha mai fatto immersioni , ma si è sempre divertito con lo snorkeling è stato qualcosa di speciale , adrenalina e curiosità hanno viaggiato di pari passo e ad oggi è una delle cose più belle che abbia mai fatto in viaggio….Buon Viaggio

img347

The cities that stole my heart

Questa mattina parlando con il Ciccio di pikaciccio  , alla mia domanda piaciuta Amsterdam ? la sua risposta mi ha suggerito queste righe ” si , ma non ci ha rubato il cuore” , vero tante volte partiamo per un viaggio con la speranza che quel viaggio possa essere il più bello , e magari per alcuni punti di vista poi lo è , ma poi magari il luogo ci è piaciuto , le città che abbiamo visitato anche , ma non da farci dire : qui ci ritornerò di certo . Secondo Tripadvisor io ho visto il 26 % del mondo conosciuto , con oltre 500 tra città e paesi nei cinque continenti , ma quante città di queste cinquecento hanno rapito il mio cuore veramente ? Nonostante io abbia un cuore enorme e sono ben predisposto all’innamoramento credo che non più del dieci per cento di queste città mi ha rapito il cuore , che detto cosi potrebbero sembrare tante , ma in realtà sono pochine , perchè vuol dire che il novanta per cento non mi ha rubato il cuore . Di certo le cinque che nomino sono tra quelle che hanno in custodia un pezzettino del mio cuore , ma ce ne sono tante altre ……San Francisco , un bel pezzettone di cuore , quest’anno faccio sette , poi Londra , dopo Roma che per me è fuori classifica , la più entusiasmante tra le capitali Europee , poi direi Kuala Lumpur , un misto di culture che da subito mi ha impressionato , Shanghai , perchè ha scalzato Hong Kong dal mio cuore(non è proprio cosi , ma facciamo finta) e poi direi Victoria , sull’isola di Vancouver un pezzo di British dall’altra parte del mondo ….buona serata e Buon Viaggio

Sorry I was sick

Quasi due giorni senza scrivere niente solo per una brutta influenza che spero decisamente sia passata , mi è sembrata come quelle influenze dette”della crescita” quelle che da bambini ci facevano crescere di qualche centimetro , sarà stato così anche questa volta ? l’unica cosa certa e anomalo nello stesso tempo sono le tre volte che la febbre mi ha colpito nel giro di un mese e mezzo , mai capitato prima d’ora …..vi dovevo qualche libro e qualche pezzo musicale , mi attivo subito….Buon sabato e Buon Viaggio

Best Sense of the day

Oggi è uno di quei giorni che ricordo molto volentieri , l’inizio di uno dei viaggi più belli della mia vita , quello che si intraprende in due , quello che oggi tutti disprezzano , ma che , anche se può apparire a molti una cosa superata è invece nella normalità una delle cose più belle . Oggi è l’anniversario di un giorno che forse , senza retorica ripeteremo altre dieci , cento , mille volte , oggi è il nostro anniversario . Mia moglie mi ha restituito al mondo , mia moglie ed io ci siamo trovati per caso , mia moglie ed io viaggiamo sulla stessa strada , anche quando litighiamo , un viaggio che ripeto ogni giorno e che ogni giorni mi rafforza e mi migliora come essere ….Buon giorno e Buon Viaggio

IMG_282.jpg

Un Viaggio nella Memoria No more

Tante volte avrei potuto varcare quel triste cancello con la scritta “Arbeit Macht Frei” , non l’ho mai fatto , tutte le volte che mi sono recato a Oswiecim non ho mai avuto il coraggio di andarci , non ho mai chiesto a nessuno dei miei colleghi come fosse , ho lavorato più di sei mesi nel Sud della Polonia e non ho mai avuto il coraggio di varcare il cancello del campo di concentramento di Oswiecim . Come ogni anno , domani si celebra la giornata della memoria , in molti cercano di nascondere ciò che è successo e che succede con altre etnie e in altre parti del mondo , l’invito ad andare a farsi un giro all’interno di questo campo di sterminio , uno dei tanti e il più tristemente famoso .Il nostro pianeta dovrebbe essere un luogo dove ci si incontra , dove le culture si scambiano e dove ci si accetta . Mi faccio una promessa e invito anche voi , prima o poi tornerò in Polonia e allora varcherò quel cancello . Quasi mi dimenticavo di dire che Oswiecim è il nome polacco di Auschwitz , Buona giornata e Buon Viaggio

auschwitz

 

Memories of young wolf

Non ho moltissime foto del mio primo Viaggio in Svezia a Geteborg nel 1987 , questa l’ho trovata dai miei , mia madre la conservava gelosamente . Chissà cosa pensa ovunque essa sia . Capelli rasati , salopette (allora si usavano molto anche tra i ragazzi ) , comprata allo specchio di Alice , le scarpe erano di una mia carissima amica (Sara) , insomma quelli erano anni dove si dormiva in tenda e si mangiava da McDonald’s , ma il sorriso non è cambiato , il primo viaggio è come il primo amore , non si scorda mai…..Buona Giornata e Buon Viaggio

The smell of the sea

Oggi mentre sfogliavo tra i vostri bellissimi Blog , mi sono soffermato su quello di Bea , in arte  Gipsy ,  che chiedeva ai suoi followers : la loro preferenza tra uno chalet in montagna in mezzo alla neve o una bella camera su un isola Polinesiana . Io chiaramente pur essendo amante della montagna , non ho avuto dubbi , su i mari del sud non si discute Bora Bora tutta la vita . In effetti che dire , quando si può avere scelte di questo tipo si è già molto fortunati …..e allora vi allego due fotine giusto per farvi venir voglia di mari del sud…..Bea è bravissima …..Buon Viaggio

img507
Le bellissime acque turchesi della laguna interna di Moorea
img925
Hanauma Bay Isola di Ohau Hawaii

 

W la Norvegia

Certamente la Norvegia è tra i paesi più civili dell’intero panorama mondiale , un luogo pieno di meraviglie , soprattutto naturalistiche , un paese che si presto come pochi in Europa per un entusiasmante viaggio on the road , ma oggi gridiamo W la Norvegia , perchè il paese scandinavo ha deciso di vietare non solo la vendita , ma anche la produzione di pellicce animali . W la Norvegia , perchè qui hanno deciso di smantellare gli allevamenti di Volpi e Visoni ….non lo trovate un gesto di civiltà incredibile ….con le tecniche di oggi si possono avere capi d’abbigliamento caldi anche senza uccidere gli animali ……W La Norvegia e Buon Viaggio

download (2)

Tag Le Olibriadi

 Grazie ad Andrea (per me semplicemente K)  per la nomination , sono un pò in difficoltà , perchè leggo almeno un libro a settimana quindi mi è stato difficile trovarne solamente 3 . Il suo Blog (Kikkakonekka) lo trovo irriverente e intelligente .

Queste sono le regole:
– Citare i creatori del tag, che sono “Il Salotto Irriverente” e “D.A.vide Digital Art”
– Ringraziare il blog che ti ha taggato
– Inserire il banner del tag
– Fotografare i tre libri che più vi sono piaciuti e che avete letto nel 2017, e fate la vostra classifica!
– Condividete la foto su Facebook, Instragram o sul vostro blog con l’hashtag #Olibriadi
– Taggate tre persone o tre blog

 

Di Simoni amo soprattutto la capacità di trasportare il lettore nel libro , Bryson invece è irriverente mentre le mille luci di New York mi è piaciuto come storia e ogni tanto lo rileggo volentieri

L’eredità dell’Abate Nero
Ci sono spiriti di mare e spiriti di terra . Cosimo de’Medici se lo ripeteva di continuo . tenendosi saldo alla prua del caicco mentre il porto di Livorno , ormai lontano , si perdeva in un ‘oscurità liquida dominata dalla torre del Fanale .Benchè anni addietro , tra i suoi molteplici uffici ,avesse curato i traffici navali di Firenze , non si riteneva avvezzo a solcare distese d’acqua che potevano scatenarsi in tempesta al minimo capriccio .

America Perduta
A tratti esilarante , di certo irriverente , un resoconto delle vacanze in casa Bryson , quando il piccolo Bill con la sua famiglia giravano per le strade d’America con mamma e papà . Ci ho trovato alcuni spunti interessanti

Le Mille Luci di New york

Lui la aspettava con il volo del pomeriggio da Parigi quando lei telefonò e gli disse che non sarebbe tornata a casa. Prendi un altro volo ? chiese lui

“No”  disse lei . Cominciò una nuova vita …..
Ed ecco infine le mie 3 nomine per questo TAG

Paola
yourborderline
fulvialuna1