Gli States degli States Part 38 (Oklahoma)

Siamo a pochi passi dall’ovest Americano , proprio lungo la Route 66 , qui tra le grandi pianure si trova il grande Stato dell’Oklahoma , un territorio che confina a Nord con ben tre stati del Mid West come , Kansas , Colorado e Missouri a est con lo stato dell’Arkansas e a sud con il grande stato del Texas . Le città principali sono Oklahoma City , che è la capitale dello stato  tristemente famosa per un attentato dove perirono più di un centinaio di persone e Tulsa , una cittadina a Nord della capitale ,  con molti campus universitari di buon livello e tantissime sculture recenti , tra le quali le due mani giunte in preghiera alla Oral Robert University . Sulla Route 66 , che attraversa per intero lo stato , nella cittadina di Galloway , si trova il Toten Pole Park (una graziosa americanata) , ma la cosa più carina dello stato è senza dubbio il Black Mesa State Park . Qui si possono incontrare i grandi bisonti e altri animali tipici delle grandi pianure , come coyote e puma , l’Oklahoma non è certo uno degli stati per il quale si possa organizzare un viaggio , ma se ci passate , e se fate la Mother road ci passate , allora dateci un’occhiata , per di più da queste parti , per gli amanti del grande basket , ci gioca un certo Russel Westbrook , uno dei talenti migliori di questi anni , proprio insieme a Paul George , negli Oklahoma city thunder . The Sooner State potrebbe stupirvi , a me non mi ha stupito molto , ma io sono un lupo solitario …..buona giornata e Buon Viaggio

Gli States degli States Part 37 (Kansas)

Ed eccoci nuovamente nelle grandi Pianure , il Kansas uno di quegli stati che evocano storie di Bisonti e di indiani  , fuori da Topeka , la capitale dello stato ci sono meravigliosi e sterminati campi di Girasole . In questa stato  nasce , dalla penna dello scrittore americano Lyman Frank Baum , una delle storie fantastiche più famose di sempre ,  splendida favola del Mago di Oz . Questo stato incastonato , tra quattro stati del Mid West . a est c’è il Missouri a Ovest il Colorado , mentre a Nord e a sud , rispettivamente Nebraska e Oklahoma , è uno degli stati che hanno iniziato l’epopea delle grandi città della frontiera  qui infatti si trova Dodge City , fondata alla fine del 1800 (1872)  . la città più grande  dello stato però è Witchita , a est della capitale Topeka , a Ovest , in direzione Colorado , c’è il bel parco di Rock City , un area geologica con pietre Giganti di Quarzo e altri minerali , con diametri che variano dai tre ai sei metri . Insomma anche The Sunflowers State , saprà rapirvi , con la sua storia legata alla frontiera e al vecchio west e ai sui tanti particolari piccoli centri abitati . Buona serata e Buon Viaggio

Gli States degli States Part 36 (Missouri)

Se state percorrendo la Route 66 in direzione sud da Chicago , allora vi stato avviando verso le distese sconfinate delle pianure del Missouri , campi di grano a perdita d’occhio e il grande fiume che vi attendono . A Nord della capitale Jefferson City , sulla sponda occidentale del grande Mississipi , sorge la piccola cittadina di Hannibal , qui c’è la casa museo di uno dei più grandi scrittori Americani del secolo scorso , Samuel Langhorne Clemens conosciuto in tutto il mondo come Mark Twain . La parte della rock Star , però la fa Saint Louis , la città del Gateway Arch e della Saint Louis Abbey , anche se spesso è riconosciuta come una delle città più pericolose del mondo (altissimo tasso di omicidi) , passeggiare lungo la sponda del grande fiume può essere affascinante , vedere i vecchio battelli a vapore e magari ricordare Huclebberry Finn , nel cuore caldo del profondo sud . Qui c’è una grande squadra di Baseball , i Saint Louis Cardinals , vincitori di ben undici titoli . Insomma nonostante il nickname : The Show-me State , il Missouri ha poco da mostrare , ma quel poco è meglio non perderlo , specialmente lungo la Route 66 , ah quasi dimenticavo , a Springfield tutto richiama il presidente Lincoln , una bella città , forse il vero fiore all’occhiello dello stato , ecco una cosa da non perdere  …..Buona Giornata e Buon Viaggio

Gli States degli States Part 35 (Alaska)

Uno degli stati più belli , una delle ultime vere frontiere del mondo , un luogo estremamente selvaggio , che ha mantenuto questo status anche nelle città , non molto grandi che punteggiano questo vasto territorio , il più grande degli Stati Uniti : L’Alaska . I paesaggi naturali di queste terre selvagge , sono incredibili e pieni di sorprese , qui statene certi , Alci , Caribou e Orsi , sono talmente frequenti che durante un viaggio on the road potreste incontrarne in numero superiore agli esseri umani , anche per questo motivo , data l’elevate possibilità di incontrare la fauna locale , che queste terre possono essere anche pericolose , le foreste e i sentieri sono moltissimi , non solo vicino agli splendidi parchi nazionali , ma anche appena fuori dai centri abitati , qui gli Orsi , tra maggio e settembre sono di casa , quindi occhi aperti e soprattutto se volete fare passeggiate , fatele seguendo sempre i sentieri segnalati , meglio sarebbe magari con una guida . The Last Frontier , non poteva avere nick diverso questo stato , offre ai visitatori una marea di possibilità per immergersi nella natura , in mare per esempio , regno del Whale Watching , non è raro incontrare Balene e Orche , ma anche qualche splendido Beluga se siete fortunati , i boschi come detto sono pieni di grossi animali , tra i quali spiccano i Gryzzly , poi si può volare sugli splendidi ghiacciai come il Columbia o il Matanuska , giusto per citarne un paio . Bellissima l’escursione sull’isola di Kodiak , dove si possono ammirare alcuni reperti dei Nativi e soprattutto nelle splendide foreste il gigantesco Orso Kodiak . I parchi nazionali di Denali e Katmai sono indiscutibilmente dei gioielli , amati dagli scalatori di tutto il mondo (specialmente il Denali ) per le ripide pareti , ma belli da visitare anche per i viaggiatori meno spregiudicati , nello splendido scanario delle cascate , nello splendido Katmai , potreste vedere i grossi Gryzzly , mentre pescano il loro piatto preferito , il salmone . Insomma l’Alaska è indubbiamente uno dei viaggi migliori che si possano fare , magari partendo da Seattle come da tempo studiamo noi  . Anchorage , la capitale , ma anche Juneau , la piccola Homer  e Faibanks , sono centri attrezzati e molto carini , se fate escursioni megli approvvigionarsi del necessario prima di partire …. Buona giornata e Buon Viaggio

Gli States degli States Part 43 (Rhode Island)

Uno degli stati del Nord est più piccoli , ma non per questo meno interessanti , le sue coste si affacciano sull’atlantico ed è incastonato tra gli stati del Connecticut ad Ovest e del Massachusetts a est . Il Rhode Island è si lo stato più piccolo , ma anche il secondo per densità di popolazione , lungo le sue coste ci sono molti paesi dediti alla pesca , come in  tutto il New England , anche qui la pesca è ancora una delle attività principali lungo la costa ; molto interessanti anche i molti fari , ce ne sono moltissimi e anche di belli . L’interno è molto bello durante il Foliage autunnale , molto belle le zone boschive attorni ai centri abitati . Non poteva mancare la chicca tipica americana , infatti pare che  qui si sia esibito per la prima volta un circo in territorio americano . Molto carina la capitale dello stato , Providence , di solito uno stato di passaggio per chi intraprende un viaggio on the road sulla costa est , ma anche The Ocean State ha il suo fascino nascosto , con la possibilità di fare Whale Watching e tantissime attività sulle sue spiagge .Buona giornata e Buon Viaggio

Gli States degli States Part 34 (Utah)

Non so quanti siano i parchi nazionali in questo stato , so di certo che questa è una delle aree che amo di più al mondo , nonostante i mormoni . Al livello sportivo , gli Utah Jazz , squadra di pallacanestro delle città di Salt Lake , stanno attraversando un periodo di transizione , qui però una volta era il regno dei leggendari Stockton & Malone e del mitico allenatore Jerry Sloan .Qui si trova il canyon che mi piace di più , il Bryce è semplicemente splendido , in tutti i periodi dell’anno , tramonti e albe da sogno , meravigliosa è anche la zona del grande lago salato , soprattutto nei pressi di Bonneville Salt Lake . Come possiamo però non ricordare , anche gli splendidi parchi di Arches , Canyonlands e Zion , oltre a Capitol Reef e al Bingham Canyon che è uno spettacolo anche se non è National park . Anche la capitale dello stato dei Mormoni è una bella cittadina moderna e pulita , in Temple Square si trova il tempio di Salt Lake , il più grande tempio al mondo della chiesa dei santi dell’ultimo giorno , nel complesso , si trovano anche una piccola chiesa e un Auditorium con una splendida acustica . Insomma uno splendido stato , qui pare abbiano inventato l’apparecchio televisivo , Robert Redford ha dato i natali al Sundance Film Festival , apprezzatissima mostra cinematografica e tanto altro ancora , mi vengono in mente due piccole realtà come Moab e Logan , splendidi esempi di comunità , strade pulite , viali alberati e grandi biblioteche …..The Beehive State vi incanterà di certo , sono più che sicuro ….Buona giornata e Buon Viaggio

Il fratello piccolo del Flat Iron

Ore sei del mattino di una giornata fresca di inizio estate , in quella parte della città che chiamano Old Town , che poi vecchia non può essere una città fondata nel 1886 , ma fa niente Gastown è la parte vecchia della splendida Vancouver , non lontano dallo splendido Stanley Park , espressione di mille razze e mille colori , una giovanissima città anche come età media , siamo appena sopra i 36 anni , vivibile , moderna e con tutto ciò che una città dovrebbe avere , servizi pubblici che funzionano e tanto altro . Qui siamo a Water Street dove , fa capolino questo edificio , chiamato Flat Iron , di avete capito bene , non ha nulla a che vedere con lo splendido grattacielo Newyorkese , se non la forma che lo ricorda vagamente , ma anche questo è mondo , anche questo è viaggio e tutto questo è vita …..Buona giornata e Buon Viaggio