Gli States degli States Part 34 (Utah)

Non so quanti siano i parchi nazionali in questo stato , so di certo che questa è una delle aree che amo di più al mondo , nonostante i mormoni . Al livello sportivo , gli Utah Jazz , squadra di pallacanestro delle città di Salt Lake , stanno attraversando un periodo di transizione , qui però una volta era il regno dei leggendari Stockton & Malone e del mitico allenatore Jerry Sloan .Qui si trova il canyon che mi piace di più , il Bryce è semplicemente splendido , in tutti i periodi dell’anno , tramonti e albe da sogno , meravigliosa è anche la zona del grande lago salato , soprattutto nei pressi di Bonneville Salt Lake . Come possiamo però non ricordare , anche gli splendidi parchi di Arches , Canyonlands e Zion , oltre a Capitol Reef e al Bingham Canyon che è uno spettacolo anche se non è National park . Anche la capitale dello stato dei Mormoni è una bella cittadina moderna e pulita , in Temple Square si trova il tempio di Salt Lake , il più grande tempio al mondo della chiesa dei santi dell’ultimo giorno , nel complesso , si trovano anche una piccola chiesa e un Auditorium con una splendida acustica . Insomma uno splendido stato , qui pare abbiano inventato l’apparecchio televisivo , Robert Redford ha dato i natali al Sundance Film Festival , apprezzatissima mostra cinematografica e tanto altro ancora , mi vengono in mente due piccole realtà come Moab e Logan , splendidi esempi di comunità , strade pulite , viali alberati e grandi biblioteche …..The Beehive State vi incanterà di certo , sono più che sicuro ….Buona giornata e Buon Viaggio

Il fratello piccolo del Flat Iron

Ore sei del mattino di una giornata fresca di inizio estate , in quella parte della città che chiamano Old Town , che poi vecchia non può essere una città fondata nel 1886 , ma fa niente Gastown è la parte vecchia della splendida Vancouver , non lontano dallo splendido Stanley Park , espressione di mille razze e mille colori , una giovanissima città anche come età media , siamo appena sopra i 36 anni , vivibile , moderna e con tutto ciò che una città dovrebbe avere , servizi pubblici che funzionano e tanto altro . Qui siamo a Water Street dove , fa capolino questo edificio , chiamato Flat Iron , di avete capito bene , non ha nulla a che vedere con lo splendido grattacielo Newyorkese , se non la forma che lo ricorda vagamente , ma anche questo è mondo , anche questo è viaggio e tutto questo è vita …..Buona giornata e Buon Viaggio

 

 

 

Gli States degli States Part 33 (Georgia)

Il grande stato del sud , lo stato che diede i natali ad un grande come Martin Luther King Jr , lo stato della Coca Cola e della Cnn , qui proprio in mezzo alle due città più famose , Atlanta e Savannah , nel centro di Augusta , si gioca uno dei più importanti Major di Golf , l’Augusta Master , che consegna al vincitore , oltre ad un corposo montepremi in milioni di dollari , anche la famosa giacca Verde , per la cronaca quello di quest’anno se lo è aggiudicato Tiger Woods , con il nostro Molinari tra i protagonisti . A sud c’è una splendida zona paludosa che ospita un variegata fauna , l’Okefenoke swamp è una zona molto bella per escursioni e avvistamento di fauna , come gli alligatori . Questo è uno stato molto verde , e con una città , Atlanta molto moderna e sede di molte multinazionali , qui è stata inventata la ricetta della Coca Cola , la bevanda più bevuta al mondo . The Peach State , saprà conquistarvi con il suo fascino , quello di un grande stato del Sud….Buona giornata e Buon Viaggio

 

Painted Hills Oregon

Forse non tutti sanno che negli Stati Uniti , oltre alla splendida area del Painted Desert che comprende anche la foresta pietrificata , c’è un’altra area altrettanto splendida che si trova a nord della Ochoco National forest , in Oregon , siamo qualche chilometro fuori dalla riserva indiana di Warm Springs in una delle zone più belle degli Stati Uniti . La splendida zona delle Painted Hills , si è formata con il variare delle ere , fino a diventare lo splendido capolavoro della natura che è oggi .Vi segnalo questo splendido video da Youtube , come vi dicevo qualche tempo fa , l’Oregon , vale un viaggio da solo e questo è uno dei mille motivi , buona giornata e Buon Viaggio 

Gli States degli States Part 32 (Texas)

Ci sono due cose di questo stato che sono indiscutibili , la prima cosa riguarda lo spazio , di certo quasi tutti conoscono la città di Houston sede della Nasa , l’agenzia aerospaziale americana , qui c’è il dietro le quinte  di moltissime missioni spaziali americane e non solo , la seconda riguarda uno dei fatti più brutti degli anni sessanta , l’assassinio di JFK e in qualche modo la morte di quello che sarebbe potuto essere un mondo diverso , non so quanto migliore , ma certamente diverso . Il Texas è lo stato più grande di tutti gli States , qui ci sono moltissimi ranch e pozzi petroliferi , ma nonostante tutto ci sono luoghi molto belli , città incredibilmente all’avanguardia come appunto Houston , Austin dove si corre il GP di Formula uno , Dallas e la splendida San Antonio , con i suoi canali molto belli . Confina a sud interamente con il Messico , del quale ha fatto parte tra il 1821 e il 1836 e a est con gli stati della Louisiana e dell Arkansas , a nord invece con Oklahoma e New Mexico , uno stato grande il doppio dell’Italia , sarà per questo che le tre squadre Nba hanno tutte vinto almeno una volta il titolo di campione e i Dallas Cowboys famosissima squadra di Football Americano , ha vinto il Superbowl cinque volte , su otto apparizioni nella finalissima ? Non lo sappiamo e probabilmente non è così , se no , stati come la Croazia e la Slovenia non dovrebbero vincere in nessun campo , invece vincono e sfornano campioni in ogni sports . Qui c’è molto da fare , molto da vedere e lo stato si presta per un bellissimo viaggio On The Road , anche il mare in alcune zone di questo grande stato non è niente male , infatti , la costa si affaccia sul Golfo del Messico , non lontano dalle coste Cubane e da quel mar dei Caraibi sogno di tutti noi . Un bel viaggio Arrivando a Dallas , per poi in auto o in Camper , scendere sino al golfo del Messico , passando per Houston , poi dritti verso ovest in direzione San Antonio , per poi risalire verso Dallas , passando per Austin e Fort Worth , una bella idea , The Lone Star State saprà di certo ripagarvi ….Buona giornata e Buon Viaggio

Gli States degli States Part 32 (Arizona)

Siamo lontani da quel 26 Ottobre del 1881 , quando lo sceriffo Wyatt Earp e i suoi fratelli ebbero la meglio suoi fratelli Clanton , in una delle sparatorie del west più leggendarie , siamo a Tombstone in Arizona a sud della capitale Phoenix e a Nord rispetto allo splendido deserto di Sonora , in territorio Messicano .Questi luoghi non sono così lontani dal Far West o meglio , se c’è uno stato che incarna lo spirito selvaggio del vecchio West , quello stato è certamente l’Arizona . i nomi stessi di alcune città hanno il potere di rievocare la grande frontiera e gli spazi immensi dove la legge erano una Colt o un Winchester . Oggi , nonostante le armi negli Stati Uniti sono disponibili quasi a tutti , esistono i tribunali e nonostante tutto la civiltà fa parti di questi luoghi . The Grand Canyon State , il nickname è appropriato , visto che il grande parco americano è quasi tutto in questo stato , anche se qui ci sono molti luoghi spettacolari , su tutti , le cascate Havasupai Falls , per entrarci bisogna ottenere il permesso dei nativi , ma una volta ottenuto , vi sembrerà di stare nel luogo più prossimo al paradiso , le acque turchesi di queste cascate , formano delle polle d’acqua dove i viaggiatori spesso si rinfrescano , lo scenario è incantevole , il prezzo sopra la media , ma ne vale la pena. Arrivando dal Nevada , si passa dalla Gran Hoover Dam , la grande diga che da luce a Las Vegas , famosa per le scene del primo Superman Cinematografico , proseguendo verso est , si arriva nella splendida Navajo Nation , dove cambia anche il fuso orario , qui tra le splendide zone desertiche in arenaria rossa , si trova la Monument Valley , anche qui sono stati girati molti film western , uno su tutti Ombre Rosse di John Ford . Il Grand Canyon è uno spettacolo e meriterebbe un viaggio solo per lui , angoli meravigliosi da dove vedere il lavoro millenario del fiume Colorado e poi la splendida Sedona con il suo splendido paesaggio di rocce rosse , per non parlare della splendida cornice di Page , piccolo centro , ma ottima base per escursione nello splendido Lake Powell e Antelope Canyon , uno dei luoghi più belli della terra .Se cercate l’avventura , questo è il posto che fa per voi e anche per noi ….buon pomeriggio e Buon Viaggio

 

Il palazzo di Vetro a NYC

Spesso sbeffeggiato , a volte osteggiato , l’Onu dovrebbe essere il naturale rifugio dei popoli quando qualcosa va storto , la carta dei diritti è semplicemente unica e meravigliosa , ma quanto poco potere  esattamente ha questo organo , che comprende oltre 190 stati del mondo , poco purtroppo . Siamo a New York , sulla First Avenue che va dalla 42th strada alla 42th , in questa ampia area nella parte est di Manhattan , si trova il quartier generale delle Nazioni Uniti , questa area non è sotto la protezione del governo USA e gode di extraterritorialità , fuori ad attendervi tutte le bandiere dei paesi che si riuniscono sotto questa organizzazione , proprio all’esterno del palazzo di vetro . Il palazzo di vetro appunto dove ci sono le sale dell’assemblea generale , con tutti gli scranni assegnati ad ogni singolo stato , qui si trova anche l’ufficio del segretario delle nazioni unite , attualmente il Portoghese Antonio Guterres . Al suo interno (visitabile) , ci sono molti quadri e fotografie , regali di qualche nazione , come lo splendido arazzo proveniente dalla Bielorussia , ci sono moltissimi reperti fotografici , di paesi dove è stato necessario l’intervento dell’Onu , ci sono i ritratti di tutti i precedenti segretari generali , insomma , la visita guidata ve la consiglio , a noi ha emozionato molto . Purtroppo il modus operandi è spesso legato a ciò che decide il consiglio di sicurezza , formato da quindici stati , dei quali cinque sono quelli permanenti , Usa , Russia , Cina , Francia e Gran Bretagna , gli altri dieci sono temporanei e vengono eletti ogni due anni . I cinque membri permanenti sono anche i primi venditori di armi al mondo , potremmo mai liberarci delle armi in questo pianeta ? Oggi mi sembra difficile , anzi la corsa alle armi , con le scuse più assurde c’è in tutto il mondo ….a parte questa digressione politica , questa è una delle tappe della grande mela da non mancare , buona giornata e Buon Viaggio