Music for Travelers “Change ” Tears for Fears

Un altro gruppo che ci ha regalato per almeno un decennio musica spettacolare e pezzi rimasti nella storia della musica , change , il pezzo con il quale si sono posti al grande pubblico , poi arrivarono altre perle , ma i Tears for Feats sono stati tra i “Kings” degli anni ottanta senza discussione alcuna , buon ascolto e Buon Viaggio

Music for Travelers ” Never Tear us apart INXS”

Uno dei gruppi dei quali sento di più la mancanza , la voce di Mark era strepitosa e il pop degli Inxs mi è sempre piaciuto , mi ricordo che all’epoca del mio primo viaggio in australia (ancora con le MC) , avevamo dietro u paio di compilations del gruppo Australiano , qui in un pezzo senza tempo Buon ascolto e Buon Viaggio

 

 

Music for Travelers” Lucille ” BB King

Uno dei Giganti della musica Blues , B.B.King qui ci racconta Lucille  , la sua chitarra ( in realtà diede il nome di Lucille a tutte le Gibson da lui utilizzate nel corso degli anni) in modo incredibile , il suono della chitarra e lo stile di King sono inconfondibili ci manca il Gigante Buono della musica ….thanks Mt King for all the emotions that you gave us…Buon Ascolto e Buon Viaggio

 

Music for Travelers” Flash in the night ” Secret Service

Senza ribadire , ma ribadendo 😀 che gli anni ottanta ci hanno regalato tantissimi pezzi  diventati memorabili , questa sera passavo per un flash , un Flash in The Night , uno spettacolare pezzo degli Svedesi  Secret  Seevice del 1982 , buon ascolto e Buona notte 

Lullaby of the night “Rhymes and Reasons” John Denver

Quanto è bella questa ballata folk di John Denver , che diede il nome al primo album del cantautore Statunitense nel 1969 …..ricordi di tante cose , specialmente non manca mai nei miei viaggi on the road tra gli stati della frontiera Americana , dolce come il miele …..Buona serata e Buon Viaggio

 

 

Lullaby of the night 

Che meraviglia quando negli anni sessanta i the Kinks suonavano questo pezzo ,  negli studi  televisivi del programma musicale Ready Steady go che andava in onda ogni venerdì sera all’inizio dei favolosi sixties , questa invece è la versione di fine anno settantendei Van Halen leggermente più “tonica”buona musica è Buon Viaggio 

Lullaby of the Night

Chuck un vero Totem del Rock ‘n roll , quando nel 1959 usciva questo pezzone , Chuck era già un mito , uno dei primi musicisti ad utilizzare la chitarra elettrica come strumento principale , diciamocelo , anche se non tutti  conoscono Chuck Berry , questo meraviglioso assolo lo conoscono tutti o quasi , qualcuno dice che in cielo c’è una musica meravigliosa  e credo bene anche io  ….Buon ascolto e Buon Viaggio

 

Lullaby of the night 

Ai tempi delle superiori e soprattutto per me vuol dire a metà anni ottanta si ascoltava di tutto , almeno io ascoltavo quasi tutta la musica straniera dell’epoca e qualcosa di musica italiana , la rivalità più esaltante riguardava due gruppi British , i Duran Duran e Gli Spandau Ballet , in realtà molto più belli che bravi , ma ci hanno regalato comunque qualche pezzo non male ,  secondo voi chi era il miglior gruppo tra i due ??? Intanto vi regalo un pezzo tratto dall’ Album Parade del 1984 buon ascolto e Buon Viaggio