Music For Travelers ” Suedehead” Morrissey

Stamattina mi sono svegliato con questo pezzo meraviglioso di Morrissey , credo che se dovessi chiedere scusa a qualcuno , questa sarebbe il pezzo che utilizzerei . Nella vita c’è sempre qualcuno che abbiamo in qualche modo deluso , a volte non per sempre per colpa nostra , ma perché le aspettative nei nostri confronti erano alte , altre volte invece perché realmente siamo stati manchevoli o ci siamo comportati in modo non appropriato , insomma credo che ognuno di noi , ogni vita debba chiedere scusa a qualcun’altra , il problema che non tutti ne sono consapevoli ….tornando a questo pezzo del cantante degli Smiths , qui in versione “solo” , questo pezzo è tratto dal suo primo album da solista appunto : Viva Hate , che profuma tantissimo di anni ottanta ….chiaramente io lo comprai subito e questo vinile ha girato tanto , ma tanto sul piatto del mio Stereo , che ancora oggi ascoltandola , la urlo , non la canto …….Buona settimana e Buon Viaggio

 

Music For Travelers” Sitting on a Fence” Housemartins

Questo è l’album più bello del gruppo inglese , lo comprai qualche anno dopo la sua uscita , mi pare fosse il 1988 , me ne innamorai da subito , quasi una compilation , un pezzo più bello dell’altro , questo è il primo che mi rimase impresso , la voce , splendida di Paul Heaton ancora oggi mi fa compagnia durante le mie corse in mezzo ai boschi dove cerco di saltare la “staccionata ” per arrivare alla mia anima , in solitaria ….buona serata e Buon Viaggio

 

Music For Travelers ” Smalltown Boy” Bronsky Beat

Un bel pezzo direttamente dagli anni ottanta , in quella fucina continua che era l’underground inglese , con una delle voci più belle e intense di quel periodo , Jimmy Sommerville , nei Bronsky Beat , prima di altre collaborazioni sempre abbastanza fortunate , anche grazie alla sua splendida ugola …..buona notte e Buon Viaggio

 

 

Music For Travelers ” Hey Joe” Deep Purple

 

 

 

Un Bel Buongiorno movimentato , con un pezzo spettacolare , reso famoso da Jimi Hendrix , ma che in questa cover dei Deep Purple ,  le tastiere di  Lord e la chitarra di  Blackmore non sfigurano assolutamente .Questo pezzo dell’inizio degli anni sessanta è stato rifatto da una moltitudine di  artisti , con fortune alterne , questa è una delle più fortunate , almeno per i miei gusti , qui siamo agli albori delle sperimentazioni del gruppo inglese , ma stiamo parlando di una Band che ha fatto la storia dell’Heavy Metal e del rock in generale ….Buona Domenica e Buon Viaggio

Music For Travelers ” This is not america” D.Bowie/P.Metheny

Buongiorno , la neve ha deluso le mie attese , soprattutto i meteorologi che avevano chiamato “Big Snow” questa perturbazione sono , anche loro , da ritenersi inaffidabili . Questo bel pezzo del due Bowie/Metheny ha avuto un discreto successo negli anni ottanta e devo dire che si fa riascoltare con piacere  , la voce calda del Duca Bianco fa sempre la differenza …Buona giornata e Buon Viaggio

 

 

Music For Travelers ” Jump” Van Halen

Senza dubbio una delle cose indimenticabili della mia adolescenza , il 1984 uno degli anni più belli della mia vita , i miei quindici anni , un anno legato a tantissimi ricordi , forse uno dei più promettenti dell’intera mia esistenza . Il Salto di David Lee Roth allora leader dei Van Halen che di li a poco intraprenderà una carriera da solista con scarse fortune , ma il suo salto e soprattutto questo pezzo è un evergreen indimenticabile oltre che ancora piacevole….buona serata eBuon Viaggio

 

Music For Travelers ” Sussudio” P.Collins

Uno degli artisti più grandi degli anni ottanta , grande batterista dei Genesis , capace di diventare un’icona della musica pop dance della decade più innovativa , tante sono le canzoni di Phil Collins di quel periodo che balleremo ogni volta che le sentiremo , Sussudio è solo una di queste ….era il 1985 , l’anno della storica nevicata a Milano ….che ricordi ….Buona Domenica e Buon Viaggio