Una passeggiata tra i boschi 

Sulla cima del monte verità  a pochi passi da Ascona nel Canton Ticino , si trova un incantevole percorso tra i boschi che si dirama in tanti altri , il principale è il sentiero delle sculture , un parco  per tutti di circa tre chilometri , con aree attrezzate per barbecue , le sculture in legno di alcuni artisti ticinesi , sono molto ben fatte , per i più audaci c’è un bellissimo percorso vita con angoli dove fare allenamenti specifici , insomma una piccola gita oltre confine decisamente diversa …..Buon Viaggio 

O

Lost in the middle of nowhere

Mentre percorrete la 163 o la 261 in direzione Sud verso Kayenta , tra strade infinite in mezzo a zone desertiche , vi imbatterete nella Valley of the Gods , nello stato dello Utah , al confine con l’Arizona , uno spettacolo che sembra spuntare dal nulla , prima di arrivare alla Monument Valley .Qui il cielo è spesso e splendidamente Blu , qui avrete la sensazione di esservi persi in un sogno o semplicemete di esservi persi , non preoccupatevi , vi ritroverete presto …..Buon Viaggio 

In the Middle of the Ocean as Usual

Ottobre 1993 , il mio primo viaggio in Australia , questa foto , senza filtri alcuni , un effetto di luce , ombre e nuvoleall’orizzonte della Grande Barriera Corallina Australiana lunga oltre duemila chilometri , la più grande barriera corallina del mondo. Potremmo intitolarla anche  ” In the meddle of The Ocean ” un banco sabbioso in mezzo all’oceano , al famoso mar dei coralli più o meno all’altezza di Mackay una delle tante località a nord di Brisbane dove si può organizzare escursioni sulla Barriera…..Sapere che la barriera sia quasi alla fine della sua vita mi spezza il cuore , ma l’uomo come al solito non è capace di preservare , se non quando si arriva all’estremo .I MISS THE SEA Buona Giornata e Buon Viaggio img153

Lost In The middle of Nowhere “Kamloops British Columbia”

Questo è il primo articolo della categoria ” In the middle of nowhere” lo apriamo con Kamloops sembra una cittadina di frontiera , della frontiera canadese , così come si chiamavano i piccoli centri dell’ovest americano verso fine 800. E’ divisa in due dal Thompson River, a pochi chilometri dalle Montagne Rocciose e dai grandi parchi dell’Alberta: tutto ruota intorno al Kamloops Lake che divide in due parti la cittadina che, ruota decisamente attorno alla sua Università , si può affermare tranquillamente che la vera attrazione di questa cittadina  è la Thompson Rivers University , una efficiente e piccola università modello come tante in questi luoghi: la ricordo molto bene, perchè mia moglie ed io l’abbiamo visitata , fantasticando sul futuro della nostra Rebecca   ( che sarebbe arrivata di lì a qualche mese).College splendido,ma altrettanto costoso!

images (1)
Una vista sulla skyline di kamloops

Lost in the Middle of Nowhere

IMG_0838Mi sono spesso reso conto , che non è necessario che in un viaggio per star bene  ci siano Musei da visitare , monumenti da visitare , parchi da girare , foto da scattare , ma che a volte l’unica cosa veramente necessaria è la buona compagnia , una buona chiaccherata a volte può rendere un luogo migliore di quello che è in realtà perchè in realtà sono le cose che ci succedono in viaggio a rendorlo indimenticabile . per questo vi parlerò di quei paesi , di quelle cittadine che non avrebbero molto per farsi notare , che non hanno nulla che possa farveli conoscere tramite un articolo su un magazine di viaggi , ma che in realtà potreste conoscere solo attraverso le parole e gli occhi di qualcun altro , o solo andandoci a “sbattere” voi stessi in un viaggio “On The Road ” , .e anche per questo che moltissimi dei miei ricordi più belli sono legati a paesi o città ai più sconosciuti. Quindi aspettatevi nomi strani , talvolta bellissimi e a volte senza alcuno charme , ma legati a ricordi strani e decisamente belli.