L’oasi di Sant’Alessio

Una splendida oasi all’interno del paese , di San Alessio con Vialone , in territorio Pavese , l’ingresso direttamente dal Castello in un’area protetta dove sono ricostruite alcune foreste pluviali del mondo , come quella amazzonica e quelle asiatiche . Moltissime specie vivono libere all’interno di questo luogo , altri sono all’interno di aree chiuse , anche se notevoli come ambientazione e spazi , il prezzo per due adulti e una bambina è di 42 euro circa , l’ingresso è valido per tutto l’anno , ma vale un solo ingresso , un tantino caro , tenendo conto che a Yellowstone, per fare un esempio , il biglietto per una macchina con cinque occupanti è di trenta dollari , e vale una settimana intera . Comunque, per non essendo un amante di questo tipo di attrazioni , devo dire che sono rimasto piacevolmente sorpreso , tanto da consigliarvela , ho notato , specialmente verso i molti uccelli , amore da parte del personale del parco , insomma una giornata passata bene , buona serata e Buon Viaggio

Casa Professa un tesoro Palermitano

Ognuno di noi ha un posto che chiama casa , io ne ho alcuni che lo sono più di altri , impossibile per me prescindere la mia vita da questa città , la città dei miei nonni materni , la città della mia adorata madre , Palermo è una delle città italiane più sottovalutate , nonostante sia una miniera d’oro , piena di tesori secolari , opere d’arte e storia millenaria . Ci sono moltissime storie ,  una delle più belle è certamente la storia dei Beati Paoli narrata in più volumi da Luigi Natoli , grande scrittore Palermitano tra la fine dell’ottocento e la metà del secolo scorso . Una delle zone più ricorrenti in questi romanzi , ambientati in un periodo storico affascinante come il settecento , è il quartiere dell Albergheria , dove sorge lo splendido palazzo dei Normanni , e dove vi sono alcune delle chiese più belle della città , una su tutti Casa Professa , uno splendore poco conosciuto , ma che è decisamente la più bella chiesa di Palermo , chiaramente un parere personale , ma per me più bella della Cattedrale e del Duomo di Monreale . Casa Professa si trova in via in Piazza Professa al civico 21 , proprio nel cuore del quartiere albergheria , i suoi interni sono pieni di Arabeschi e marmi , uno spettacolo per chi ama questo genere di costruzioni , se andate a Palermo non dimenticatevi di andare a visitare questa meraviglia ….Buona giornata e Buon Viaggio

Aosta , mi manda Augusto

Non so esattamente quanti siano i siti romani presenti In Europa , Asia e Africa , di certo so che tra tantissime  città di questa parte di mondo sono molte le storie e le testimonianze dell’Impero Romano. Prendiamo per esempio la nordica Aosta , un luogo perfetto tra le sue splendide montagne , le valli e la natura meravigliosa che la circondano troviamo un centro cittadino pieno di riferimenti romanici , infatti furono i Romani a fondarla intorno al 25 AC . Partendo dal maestoso arco di Augusto , si arriva alla porta pretoria , bella anche la strada che porta al “foro” , ancora in pietra , in quel tratto vi sentirete sulla via appia antica o a Pompei , da qualche tempo è visibile anche parte del teatro romano , insomma tante cose , spettacolari che si intrecciano con la storia medievale della città . Un viaggio da queste parti è un toccasana per gli occhi e soprattutto per lo spiriti , nella regione ci sono moltissimi castelli e siti archeologici di rilievo , uno dei tanti gioielli italici ….buona serata e Buon Viaggio

Ras Melkart , ovvero Cefalù

Non stiamo a declamare i nomi di Cefalù in Fenicio , in Greco , In Latino o in Arabo , per dire che questo splendido borgo Marinaro , inserito nel parco delle Madonie , sia uno dei borghi più antichi e più belli d’Italia. A circa settanta chilometri da Palermo , Cefalù è un centro balneare che durante il periodo estivo quadruplica la sua popolazione , con turisti che arrivano da tutto il paese , ma anche dall’estero , che vengono certamente per il bel mare e la buona tavola , ma anche e soprattutto per quello che rappresenta questo centro che ha origini antichissime , la cinta muraria e il tempio di Diana sono esempi di costruzione megalitica risalenti a cinque secoli a.c , si susseguono nel tempo  invasioni romane , Bizantine ed Arabe e Normanne ,che modellarono la città secondo i canoni di queste civiltà. La Bellissima chiesa medioevale di S.Giorgio si deve al Re Normanno Ruggiero VII e la cattedrale Arabo Normanna è stata inserita da poco nel Patrimonio  Unesco. Tutto questo rende questo piccolo Borgo una metà ideale per una vacanza all’insegna della cultura e del relax , buona anche come base per escursioni , nel vicinissimo parco delle Madonie e per la vicinanza con Palermo, altro luogo , come tutta la Sicilia del resto , di immenso valore Storico . Preparatevi a degustare anche le numerose opere d’arte culinarie , Arancine e Granite su tutti. Buon Viaggio e Buona Domenica

Scorcio di Cefalù
La cattedrale Patrimonio dell’Unesco

Balla coi Lupi e non solo

Un meraviglioso incontro con la natura , quello che si fa partendo da San Giacomo Entracque nel cunese , tra le splendide alpi marittime , sconfinando in Francia e Liguria e ritornando con uno splendido circuito a San Giacomo . Sono moltissimi i tracciati che si possono fare da queste parti , sia a piedi che in bicicletta , a San Giacomo ci sono anche due centri specializzati , dove uomo e lupo possono incontrarsi e conoscersi a vicenda . In tutti gli  ottanta chilometri circa dell’anello che costituisce questa splendida area , sono disponibili rifugi e campeggi per fare in qualche giorno il tragitto completo , un modo per perdersi tra Aquile , Stambecchi e altri animali , un’immersione completa nella natura , un meraviglioso percorso per gli amanti della camminata in mezzo ai boschi anche con bambini , il mio consiglio , se non siete esperti escursionisti e quello di fermarvi a dormire nei rifugi , anche se i campeggi sono veramente uno spettacolo , quasi tutti immersi nei boschi . Quindi prendete nota , per una vacanza alternativa e salutare in mezzo ai boschi delle alpi marittime , tra Piemonte , Liguria , sconfinando in territorio Francese vi aspettano una “valanga” di sorprese , per gli occhi , ma anche per l’anima ….buona giornata e Buon Viaggio .

Sulla neve : Alpe Devero

Se siete amanti delle passeggiate in montagna e magari adorate “Ciaspolare” allora vi segnalo questa splendida cornice non lontano da Milano , l’alpe Devero , a circa un’ora e mezza dal capoluogo lombardo .In questi giorni con la neve è semplicemente meravigliosa , una delle meraviglie della regione Lombarda , voi che ne dite ? Buon pomeriggio e a Buon Viaggio

Un castello sul Lago di Bracciano

Avevo diciassette anni , mi recai a fare un concorso in aereonautica per arruolarmi , una settimana in una caserma dell’esercito , tra quiz e visite mediche , fortunatamente non avevo alcuna raccomandazione e quindi la carriera militare per me era finita prima di incominciare , di quella settimana chiusi , senza mai uscire dalla caserma ricordo un paio di ragazzi , uno di Verona e l’altro di Brindisi con i quali avevo legato più di altri , il Venerdì mattina fummo congedati , prima di prendere il treno per Roma Tiburtina , andammo a vedere da fuori il bellissimo castello di Bracciano , conosciuto anche come il castello Orsini-Odescalchi , imponente e tra i più belli d’europa . Oggi è visitabile con visita guidata e vi stupirà vedere come è ben conservato , il castello è un vero gioiello , se siete da queste parti non perdetelo …buona serata e Buon Viaggio