Quando i Pitons non sono serpenti Santa Lucia Piccole Antille

Nella parte sud occidentale di Santa Lucia , una delle perle dei Caraibi , nell’arcipelago delle piccole Antille si  trovano ” I Pitons” delle formazioni rocciose di origine vulcanica , che sono il simbolo dell’isola, sono praticamente visibili da quasi tutti i resort dell’isola , il Gros Piton è considerato il Kilimangiaro del Caribe , un po esageratamente a mio parere ,  per le dimensioni , raggiunge gli ottocento metri di altezza , e perchè il Kilimangiaro è un’altra cosa , qui però si possono fare escursioni e crogiolarsi nelle pozze di fango termale, in un bellissimo paesaggio lunare accompagnati da guide ed esperti vulcanologi. Sull’isola si produce (come in tutta la zona) un buon rum e un ottimo cacao .Santa Lucia è certamente molto conosciuta dagli amanti delle immersioni e dello snorkeling , perchè propone alcuni dei punti di immersione tra i più famosi e piacevoli dell’intero panorama Caraibico , situati lungo l’Anse Chastanet Reef e a Pigeot Island , ma ci sono alcune splendide insenature , come Marigot Bay e Rodney , che sono però molto più affollate. Insomma al di la dei Pitons (che sono ovunque anche sull’etichette della birra locale) , una vacanza su quest’isola è un sogno e quindi , vi auguro di non svegliarvi troppo presto mentre vi gustate un buon rum con il suono del mare …..Buona giornata e Buon Viaggio

Annunci

15 risposte a "Quando i Pitons non sono serpenti Santa Lucia Piccole Antille"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...