Book of the night

Uno dei più bei viaggi intergalattici mai scritti sino ad ora , pura poesia , diceva qualcuno : ma se chiedessi al bambino che eri , se è contento dell’uomo che sei diventato , cosa risponderesti ? sono felice di essere il bambino che ero dentro l’uomo che sono diventato , questa versione in dialetto Milanese l’ho trovata da Red (la Feltrinelli di Piazza Gae Aulenti Milano ) , oltre al dialetto sopracitato c’è anche in bergamasco e in veneto , non sò se i puristi lo apprezzeranno , ma mi sembrava un’iniziativa simpatica ……Buon Viaggio Bimbi e bimbe divenuti uomini e donne .

IMG_7214

Annunci

8 thoughts on “Book of the night

  1. Alle elementari venne fatto leggere a mio figlio, lo lessi anch’io ma devo confessare che ci capii poco.
    Io, sempre leato a trame razionali e lineari, davvero non riuscivo a capirlo.
    Ho abbassato il livello di razionalità e l’ho capito molto meglio.

    Liked by 1 persona

    1. Ci sono libri che non riusciamo a capire , a me è capitato con un libro di Hesse , che non riesco a leggerlo e ci ho provato almeno una decina di volte , ma arrivato a un certo punto , smetto di leggere e lo ripongo nella libreria

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...