Books For Travelers ” America Perduta” B.Bryson

Ripristinata la rete in tempi record , di solito ci vogliono due/tre giorni , meglio , così ora posso consigliarvi questo splendido libro che parla di viaggi , che racconta l’infanzia tra le strade dell’america di Bill Bryson , esilarante come sempre un libro che non si può perdere assolutamente , lo scrittore di Des moines , capitale dello stato dell Iowa , ci racconta di tutto dalle discussioni con il padre sulle tappe durante le vacanze , a escursioni pazzesche in luoghi assolutamente “PERDIBILI” , vi divertirete e conoscerete un o di più l’america e gli americani ….buona notte e Buon Viaggio

 

Incontri ravvicinati di qualsiasi tipo

Una splendida giornata di nebbia , l’unica connessione quella del mobile , allora vi racconto un po’ di foto come questa , scattata quest’anno durante le migliaia di chilometri percorsi tra le strade del Nord America . Due grossi cervi che scorrazzano liberamente tra i prati verso l’imbrunire , ci notano o meglio noi lo notiamo e ci apprestiamo a scattare qualche foto , loro si fermano , sembrano mettersi in posa , un attimo dopo corrono via , una meraviglia ….buona giornata e Buon Viaggio

Vieques : Lo Spettacolo della Bioluminescenza

L’isola di Puerto Rico è parte degli Stati Uniti , ma è nel bel mezzo del mar dei Caraibi , anzi è la porta del mar dei caraibi .A Viesques  una piccola isola poco distante dalle coste di Puerto Rico e nelle sue splendide baie , si può ammirare un fenomeno naturale spettacolare , la bioluminescenza marina . Nella splendida Mosquito Bay ,  oltre ad un mare spettacolare di giorno , in alcuni periodi dell’anno è possibile nuotare immersi in un mare scintillante . Di giorno si possono fare escursioni nella piccola isola , per godere delle splendide spiagge e del mare incredibilmente azzurro , ma il fenomeno della bioluminescenza è senza ombra di dubbio il piatto forte di questa splendida isola , il modo migliore per godere di questo fenomeno è affittare un Kayak e pagaiare sotto costa a Mosquito bay , uno spettacolo unico al mondo ….Buon pomeriggio e Buon Viaggio

Music For Travelers ” Cemetery Gates” Pantera

Buongiorno e buon inizio di settimana , questi Texani non sono male , musicalmente parlando , così , magari il ghiaccio si scioglie prima . Non sono unfan di Phil Anselmo e soci , ma qualche pezzo non mi dispiace e Cemetery Gates non è male per iniziare questa giornata , Buona Settimana e Buon Viaggio

 

Perdere Tempo (per ridere)

Volevo fare un confronto goliardico , il primo , poi ne ho fatto uno onesto .

Tenyears Challenge , si evince che a parte gli occhiali (senza , da vicino non leggo più nulla) non è cambiato molto , tutto ciò che doveva cambiare  , è stato scritto negli anni precedenti , meno male che non è twentyyears Challenge , il confronto sarebbe stato  impietoso , ah ah ah ah ….Buona giornata e Buon Viaggio

 

 

Gli States degli States Part 11

Siamo nello stato di James Dean , uno dei primi divi Hollywoodiani , uno dei primi veri Sex Symbol del cinema Americano , guarda caso il film ” Rebel without a cause” si sposa bene con l’Indiana e la sua cinquecento miglia di Indianapolis . Per rimanere in ambito sportivo qui ci sono gli Indiana Pacers , franchigia del Basket Nba di buon Livello , ci sono anche due ottime università , quella di Notre Dame e l’Indiana University , insomma uno stato molto sportivo (come tanti del resto negli States) , ma anche al livello musicale , non si scherza , questa è la casa dei Jackson Five , infatti Micheal Jackson and co , sono proprio originari di Gery , Indiana , dove il gruppo si è formato negli anni sessanta del novecento . The Hoosier State è il nickname di questo stato della  regione dei grandi laghi , considerata anche lo stato delle Peonie , non perdete le Indiana Dunes , lungo le sponde del lago Mitcighan non lontano da Gery e la splendida Ohio River scenic Byway , Indianapolis , vale una visita se siete da queste parti….buona giornata e Buon Viaggio

 

Scatto d’annata “J come Jaws”

Il mio primo viaggio negli States , arrivando dalla Jamaica ….chi se lo dimentica , un mese di vacanza on the  road (quando ancora era possibile e lecito farsi un mese ), questa foto mi riprende con sguardo tipicamente da turista o da pirla scegliete voi , con lo squalo reso famoso da Spielberg , siamo nell’Agosto del 1992 (ero giovanissimo rido ) , Gli Studios non mi hanno mai particolarmente entusiasmato , ma a questo scatto sono molto affezionato …buona domenica e Buon Viaggio

img046